Viaggi e vacanze

Le mie montagne

Le mie montagne

Walter Bonatti

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2023

pagine: 368

Quando nel 1961 pubblica "Le mie montagne", il suo primo libro, Walter Bonatti ha da raccontare oltre un decennio di imprese impossibili, trionfi e sofferenze: dalla scalata sullo sperone Walker (a 19 anni) all'odissea sul Pilone Centrale, passando per il Grand Capucin, il Dru e la fatidica notte all'addiaccio sul K2. Se questo libro segnerà una svolta nella sua vita, sarà anche per il riaccendersi delle braci che covavano proprio sotto la memoria di quell'episodio. Bonatti narra il proprio alpinismo con sincerità, descrivendone le durezze senza nascondere emozioni e paure, e la forza dei suoi racconti coinvolge il lettore oggi come allora. Per questo Le mie montagne resterà per sempre il suo libro più celebre. Questa edizione riprende integralmente il testo originale, arricchendolo con alcune foto inedite del 1961, una raccolta di estratti dalle recensioni dei giornali dell'epoca e una postfazione a cura di Angelo Ponta. «La prima volta che mi balenò l'idea di portare di fronte al pubblico questi miei appunti di montagna, provai un senso di timidezza e di disagio. Esattamente come quel bambino che vorrebbe, ma non sa come, confessare ai suoi amici, assorti nel meccanismo di un gioco di fantascienza, che preferisce ancora correre a piedi nudi e far capriole sui prati.»
19,50
Italia in 52 weekend. Itinerari inconsueti tra natura, arte e tradizioni

Italia in 52 weekend. Itinerari inconsueti tra natura, arte e tradizioni

AA.VV.?

Libro: Copertina rigida

anno edizione: 2023

pagine: 320

Dai borghi Walser del Monte Rosa alle lagune incontaminate della costa adriatica. Dalle delizie sul delta del Po alla Sicilia del cinema. Dagli eremi appenninici al paradiso della felicità sull'isola di Procida. Un viaggio in Italia in 52 itinerari: 52 idee che ti porteranno nei luoghi meno conosciuti di ogni regione italiana ogni settimana dell'anno. Questo libro fa per te se: sei alla ricerca di un'Italia meno conosciuta anche se a due passi da casa (o dalla spiaggia); vuoi conoscere le regioni come chi ci abita e condividere le loro usanze, cerchi itinerari 'a chilometraggio limitato' adatti alle famiglie e a chi ama viaggiare con lentezza; sei sempre a caccia di arte e delle radici storiche in ogni paesaggio e ami i piccoli musei civici, chiesette dimenticate, borghi murati ancora intatti; hai bisogno di una lista di proposte per ogni stagione: dalle sagre di cucina marinara alla degustazione del vino novello; ami i cammini nel verde, le esplorazioni sulle due ruote, e ti piace spostarti in barca e in treno. Itinerari in tutte le regioni italiane.
28,50
Il viaggio della «liberdade»

Il viaggio della «liberdade»

Joshua Slocum

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2023

pagine: 108

Dopo essere rimasto bloccato in Brasile con la moglie e i figli Garfield e Victor in seguito al naufragio dell'Aquidneck, il capitano Joshua Slocum iniziò a costruire una barca che li avrebbe riportati negli Stati Uniti, a Boston. Nacque così la Liberdade che fu varata il 13 maggio 1888. Una nota particolare la merita la traduzione di questo libro, affidata al navigatore solitario Alex Carozzo, che ha mantenuto lo spirito marinaresco che caratterizzava lo scritto del capitano Slocum.
16,00

La centenaria che girò il mondo in camper. Una nipote, una nonna e un'avventura impossibile

Fiona Lauriol

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2023

pagine: 373

«Non ne avrà per più di una settimana.» Queste sono le parole del medico della casa di riposo al momento delle dimissioni della signora Dominique Cavanna, nata in un paesino del Nord Italia centouno anni prima, ed emigrata in Francia al tempo della guerra. Parole cupe, definitive e, fondamentalmente, noncuranti. Oppure, le ultime parole famose. Perché, oltre a un secolo sulle spalle, a vari acciacchi e a un carattere più spinoso di un riccio, Dominique tiene ancora in serbo un invidiabile appetito per la vita. E l'unica a rendersene conto davvero è sua nipote Fiona, che trova il coraggio - e l'incoscienza - di proporle un progetto folle e meraviglioso: partire insieme in camper per un lungo viaggio senza bussola e senza meta. Inizia così, a La Faute-sur-Mer, sulla costa atlantica francese, un'avventura on the road che coinvolgerà la famiglia di Fiona in una serie di scoperte ed esplorazioni inattese, capitanata dall'instancabile, capricciosa ma gagliarda nonnina. Grazie alle cure della nipote e alla sua casa con le ruote, Dominique riesce a realizzare il sogno di trascorrere in viaggio gli ultimi anni della sua vita, percorrendo in lungo e in largo l'Occitania, valicando i Pirenei, immergendosi nella magia festosa dei borghi catalani e attraversando i torridi deserti dell'Andalusia e della Navarra, fino a seguire le orme dei pellegrini verso Santiago de Compostela. Un peregrinare gioioso durato oltre due anni e quindicimila chilometri, che pur subendo una temporanea battuta d'arresto non si interrompe nemmeno nel 2020, allo scoppio della pandemia. "La centenaria che girò il mondo in camper" è la storia vera di uno sberleffo alla morte e alla malattia, un inno alla voglia di vivere e alla felicità della scoperta, due compagne di viaggio che non conoscono età.
19,00

Guida alla Via Vandelli

Giulio Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2023

pagine: 132

Il duca Francesco III d'Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l'impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell'Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull'azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
16,00

Brugge e Bruxelles

Benedict Walker, Helena Smith

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2023

pagine: 160

"Brugge, romantica e percorsa da canali, e Bruxelles, animata e multiculturale, offrono piste ciclabili e mercati vivaci, moda e gallerie d'arte all'avaguardia, oltre alla birra e al cioccolato migliori al mondo". Dritti al cuore di Brugge e Bruxelles: le esperienze da non perdere, alla scoperta delle città, itinerari a piedi e giorno per giorno, il meglio di ogni quartiere, ristoranti, locali, shopping e architettura.
13,90

Il cammino di San Bartolomeo a piedi. Da Fiumalbo a Pistoia in 5 tappe

Andrea Cuminatto

Libro: Copertina rigida

editore: Ediciclo

anno edizione: 2023

pagine: 128

Il Cammino di San Bartolomeo è un itinerario di circa 100 chilometri che unisce i luoghi dedicati al culto del santo fra Emilia e Toscana, da Fiumalbo a Pistoia passando per Cutigliano e Spedaletto. Percorribile a piedi in cinque giorni, adatto anche a escursionisti non esperti, permette di toccare con mano eccellenze storiche, artistiche e religiose. Un cammino che, snodandosi nel suggestivo contesto naturalistico dell'Appennino pistoiese, si sviluppa quasi interamente all'ombra del bosco, offrendo ai pellegrini una grande varietà di paesaggio naturale. La guida, oltre ad accompagnare il pellegrino con tutte le informazioni pratiche necessarie per organizzare il cammino, è arricchita con approfondimenti sulla storia locale e con le curiosità che rendono unica ogni tappa. Le foto presenti nella guida sono di Lorenzo Gori, fotografo professionista e curatore della mostra dedicata al Cammino di San Bartolomeo "Un cammino sotto al bosco".
14,00

Luoghi letterari. Sardegna

Libro: Copertina morbida

editore: Arkadia

anno edizione: 2023

pagine: 208

Un interesse rinnovato per i piccoli borghi, fuori dagli itinerari turistici tradizionali, attraverso gli occhi di sette grandi scrittori capaci di ammaliare con le loro opere milioni di lettori. Ognuno, con lo stile che lo contraddistingue, racconta il paese in cui ha soggiornato, per dare al lettore la sua interpretazione del vissuto attraverso l'arte della scrittura. Nel solco tracciato dalla grande letteratura di viaggio, uno spaccato della Sardegna da un punto di vista totalmente nuovo che farà viaggiare con la mente in luoghi misteriosi e poco conosciuti. In questo volume Carlo A. Martigli, Valeria Gargiullo, Giulia Ciarapica, Michela Tanfoglio, Paolo Roversi, Bea Buozzi e Diego Galdino raccontano Villacidro, Desulo, San Giovanni Suergiu, Sant'Anna Arresi, Ovodda e Dolianova.
16,00

Il cammino di San Nilo. 100 km in 8 tappe dai monti al mare del Cilento

Settimio Rienzo

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2023

pagine: 108

Nel 940, Nicola, giovane aristocratico, lascia ogni cosa e inizia la sua vita monastica con il nome di Nilo. Oggi ne ripercorriamo i passi, in una settimana o poco più, nella natura del Parco nazionale del Cilento, del Vallo di Diano e dei monti Alburni. Da Sapri alla scoperta del monachesimo bizantino, incantati da una terra ospitale e fiera, nei sapori della dieta mediterranea, fino alla tappa finale di Palinuro, per un arrivo da cartolina con il mare che riempie lo sguardo. Il modo migliore per andare alla scoperta di un territorio che vanta ben quattro riconoscimenti Unesco. Con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: le cartine dettagliate, le altimetrie, i dislivelli, la descrizione del percorso, i posti da visitare e quelli dove dormire (anche in tenda). E per ogni tappa una storia legata ai luoghi attraversati.
16,00

Veneto in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 160

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Dall'alto delle Dolomiti Bellunesi, il Veneto si tuffa nel mare Adriatico con i suoi tanti fiumi, dall'Adige al Piave, dal Brenta al Po. E parlando di acqua non si può non citare Venezia, incantevole anche fuori dalle mete più famose. La regione sorprende per il legame tra la natura e le architetture create dall'uomo come le ville, i castelli e i borghi fortificati, ed è la terra in cui sacrari militari e musei ricordano il dramma della Prima Guerra Mondiale, che qui più che altrove ha lasciato il segno. Gli itinerari: Brennero-Verona-Bologna - Conegliano-Calalzo - Mantova-Monselice - Padova-Bassano - Padova-Montebelluna-Calalzo - Treviso-Portogruaro - Venezia-Rovigo - Venezia-Bassano - Verona-Mantova - Vicenza-Schio - Vicenza-Treviso.
12,00

Friuli Venezia Giulia in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 128

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Una regione duplice, il Friuli Venezia Giulia: da una parte il Friuli, ancora nell'orbita degli antichi fasti della Serenissima, e dall'altra parte la Venezia Giulia, sbilanciata verso l'ex mondo asburgico e i Balcani. Insieme, formano quello che è sempre stato il varco di accesso orientale all'Italia. Del resto, i siti Unesco e le tante città d'arte - da Aquileia a Cividale, da Trieste a Gorizia, da Palmanova a Udine - testimoniano come qui si sia vissuta una parte importante e plurimillenaria della storia europea. Una terra splendida, tutta da scoprire. Gli itinerari: Casarsa-Portogruaro - Sacile-Gemona del Friuli - Trieste-Udine-Tarvisio - Venezia-Portogruaro-Trieste - Venezia-Udine - Cervignano-Udine.
10,00

Piemonte in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 224

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via. Come dice il nome, il Piemonte è circondato su tre lati dalle montagne, con cime maestose come il Monviso, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, dove nel 1922 nacque il primo Parco Nazionale d'Italia. È poi terra di laghi, tra i quali spiccano il lago Maggiore e il romantico lago d'Orta con l'isola di San Giulio. La regione, in cui la natura è stata particolarmente benigna, è poi disseminata di città ricche di storia e tesori d'arte: su tutte Torino, prima capitale del Regno d'Italia. E al di là dei centri maggiori c'è uno stuolo di incantevoli realtà minute che nascondono gioielli insospettati. Gli itinerari: Ivrea-Torino Porta Nuova - Alessandria-Acqui-Savona - Asti-Acqui Terme - Chivasso-Casale-Alessandria - Domodossola-Milano (via Arona) - Torino-Ventimiglia (via Cuneo) - Torino-Savona - Torino-Milano - Torino-Genova - Novara-Arona - Novara-Domodossola - Santhià-Biella-Novara - Rivarolo-Chieri - Pinerolo-Chivasso - Torino-Susa-Bardonecchia - Torino-Alba.
14,00