Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sport e vita all'aperto

Imola. L'autodromo con l'anima

Veronica Vesco

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2022

pagine: 144

Nel 2023 si festeggeranno i suoi 70 anni, ma non si tratta soltanto di una storia di corse. Il destino di quello che ai tempi di Enzo Ferrari era detto "il piccolo Nürburgring", si è intrecciato con quello di Imola, la sua città.
18,95

Dinastie. Le franchigie che hanno fatto la storia dello sport americano

Giorgio Barbareschi, Andrea Cassini, Francesco Fiori, Giovanni Genero, Davide Lavarra, Mattia Righetti

Libro: Copertina morbida

editore: Ultra

anno edizione: 2022

pagine: 272

Negli ultimi decenni lo sport americano è entrato a far parte a pieno titolo della nostra cultura. Grazie alla tv satellitare, al web e a una globalizzazione che ha portato le storie degli atleti delle leghe professionistiche a stelle e strisce in ogni angolo del pianeta, non c'è persona che non abbia sentito parlare almeno una volta dei Los Angeles Lakers, dei Dallas Cowboys o dei New York Yankees. Ma quanti in Italia possono dire di conoscere davvero le storie che si celano dietro alle più importanti dinastie dello sport USA, le genesi delle squadre leggendarie che sono riuscite a imporsi per lunghi periodi, condizionando gli stili di gioco, le mode, le stesse regole del gioco e la reputazione delle rispettive città? Qual è il segreto del loro successo, il filo conduttore che unisce Michael Jordan a Tom Brady, Babe Ruth a Wayne Gretzky, personaggi apparentemente così distanti nel tempo e dalle personalità così diverse? Come si costruisce una cultura vincente in un contesto caratterizzato da una competitività sfrenata, profondamente tipica del modo di vivere americano? Molte spiegazioni si possono trovare nei capitoli di questo libro, uno per ciascuna delle franchigie più vincenti dei quattro principali sport professionistici americani: basket, football, baseball e hockey. Nato dalla lunga esperienza di Play.it USA, il più longevo sito italiano dedicato allo sport stelle e strisce, "Dinastie" è il punto di arrivo di vent'anni di scrittura, riflessioni, discussioni ed emozioni legate al mondo dello sport e della cultura statunitense, con le sue evoluzioni, le sue contraddizioni, i suoi straordinari miti.
18,00

Sentieri stellari e cammini selvaggi

Tristan Gooley

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Geografica

anno edizione: 2022

pagine: 447

Tristan Gooley, autore di Guida all'orientamento naturale per l'escursionista, ci guida verso sentieri stellari e cammini selvaggi per renderci più consapevoli del mondo intorno a noi. Prevedere il tempo dai rumori di un bosco o anticipare gli animali dal linguaggio del loro corpo erano considerate un tempo abilità comuni mentre oggi sono annoverate nel sesto senso, questo perché ci siamo allontanati dalla natura, mutando drasticamente il nostro stile di vita. Tristan Gooley grazie alla sua esperienza diretta ci mostra come tornare a sviluppare i nostri sensi per poter godere del mondo che ci circonda in maniera nuova e autentica.
19,00

Milan on fire. Cronistoria del 19° scudetto

Stefano Ravaglia

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2022

pagine: 144

"Milan on fire" è il coro che il pubblico rossonero canta a quell'allenatore, Stefano Pioli; "Milan on fire" sono anche proprio le sue parole più significative a raccontare la cavalcata del Milan verso lo scudetto numero 19, il primo dopo undici anni.
16,95

Storia d'Italia del Calcio e della Nazionale. Uomini, fatti, aneddoti (1950-1994)

Mauro Grimaldi

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 220

Il ventennio fascista è alle spalle, è nata la Repubblica, ma non tutte le questioni sono risolte e il Paese è tutto da ricostruire. Anche il calcio torna a essere protagonista: a differenza degli altri Paesi dell'Asse, l'Italia viene riaccreditata nel consesso della FIFA e partecipa senza grande fortuna ai Mondiali del 1950, i primi senza Vittorio Pozzo. Gli anni Sessanta iniziano male, con la disfatta in Cile e la vergognosa sconfitta nei Mondiali del '66 contro la Corea del Nord. A eccezione della Nazionale, si assiste a una crescita importante del calcio italiano: a dominare l'Europa e il mondo sono il Milan di Nereo Rocco e l'Inter di Helenio Herrera, che conquistano Coppe dei Campioni e Coppe intercontinentali. Con l'arrivo di Ferruccio Valcareggi alla guida della Nazionale gli Azzurri conquistano nel 1968 il Titolo Europeo. Gli anni Ottanta si aprono con la conquista del terzo Titolo mondiale di Spagna nel 1982. È il Mondiale di Enzo Bearzot, Paolo Rossi, Marco Tardelli, e altri grandi campioni.
18,50

I numeri del grande ciclismo. Dal 1940 al 2021. Personaggi, statistiche, raffronti

Luciano Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Reverdito

anno edizione: 2022

pagine: 448

Scrive Beppe Conti, nella prefazione, che questo libro "è un omaggio, un appassionato omaggio al ciclismo. Ai grandi campioni e alle grandi imprese. Soprattutto è un'opera che consente di discutere con passione attorno all'amato sport della bicicletta (...) ed è il bello del libro, che davvero fa discutere. E consente di rileggere storie e dati, numeri e classifiche in grandissima quantità." Per l'autore la storia del ciclismo è stata scritta (e continua ad essere scritta) grazie a un ristrettissimo numero di corse storiche: si potrebbe, anzi, sostenere che è scritta essenzialmente dalle due grandi gare a tappe - Tour de France e Giro d'Italia - anche se certamente restano indimenticabili alcune giornate che hanno visto grandi vittorie al Campionato del Mondo o particolari imprese nelle classiche "monumento", quali la Milano-Sanremo, la Parigi-Roubaix, il Giro delle Fiandre, la Liegi-Bastogne-Liegi, il Giro di Lombardia. Sono, però, senz'altro il Tour e il Giro le corse che sono entrate nell'immaginario della gente, nel cuore degli appassionati, nei ricordi di intere generazioni di sportivi. Sosteneva Gianni Mura che "la salita è il sale del ciclismo. È il momento della verità, quando il gioco di squadra conta meno, quando aumentano la fatica e il pericolo". La storia vuole che si ricordino anche i campioni che hanno scritto la storia del ciclismo nelle gare di un giorno, nei Campionati del mondo e nelle grandi classiche in linea. Storie spesso altrettanto belle e indimenticabili. Come non ricordare Rik Van Looy e Rik Van Steenbergen, Roger De Vlaeminck e Sean Kelly o, a casa nostra, Francesco Moser e Giuseppe Saronni, Moreno Argentin o Paolo Bettini, protagonisti di bellissime giornate? Anche questa, ovviamente, è la storia del ciclismo.
35,00

Capire la Formula 1. Dal '60 alla rivoluzione 2022. Lo sviluppo della tecnica

Mauro Forghieri, Marco Giachi

Libro: Copertina rigida

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2022

pagine: 239

L'evoluzione delle monoposto da Gran Premio spiegata in modo rigoroso ma accessibile a chiunque, senza formule matematiche ma con l'aiuto di una grafica intuitiva che rende chiare le scelte dei progettisti.
25,00

A Skeggia. Una storia bolognese di tifo, passione e aggregazione

Andre HC, Catallo, Davide Z, Liucs, Pietro

Libro: Copertina morbida

editore: Red Star Press

anno edizione: 2022

pagine: 156

Era solo un vecchio edificio abbandonato prima che un gruppo di ultras bolognesi decidesse che per troppo tempo ci si era soltanto limitati a sognare una sede, adesso era giunto il tempo di averne una davvero. E quale posto migliore della ex Bocciofila, già luogo di ritrovo per i tifosi del Bologna FC ma a lungo lasciata a marcire malgrado quella straordinaria posizione nei pressi dello Stadio? Accadde così, dal basso, che grazie all'autorganizzazione e all'azione diretta, là dove restava a malapena un vetusto capannone a rischio crollo, si trova ora A Skeggia: la sede dei Forever Ultras ma anche un punto di riferimento per il quartiere, la città e, più in generale, per il dibattito sulla cultura ultras nell'Italia contemporanea. Questo libro nasce tra le mura di questo spazio. E, mettendosi in ascolto del futuro, raccoglie e racconta le sue storie.
15,00

Il miglior mondiale della nostra vita (reloaded). Storia e storie del trionfo azzurro al Mondiale di Spagna '82

Emilio Targia

Libro: Copertina morbida

editore: Reality Book

anno edizione: 2022

pagine: 196

Le notti del Mundial di Spagna del 1982 sembrano cristallizzate nel ricordo di tutti dentro a una luce speciale. La luce che abbiamo tentato di riaccendere in una sorta di diario retroattivo di quella meravigliosa estate italiana. Una sequenza di appunti, pensieri e parole sull'impresa degli azzurri. Con le cronache dell'epoca, le frasi dei protagonisti e i ricordi di scrittori, cantanti, attori, politici e giornalisti. Per tuti i racconti, così diversi tra loro, il filo conduttore sembra essere sempre quello di una gioia molto speciale. Perché non era solo vincere un mondiale. Era morire e rinascere. Sconfiggere l'invincibile. Essere soli e ritrovare se stessi. Infilare quel romanzo dentro la storia del '900. Perché quello fu davvero il miglior mondiale della nostra vita. Una luce azzurra dentro a un senso di inaspettata, indimenticabile magia. Prefazione di Bruno Conti, postfazione di Giancarlo Antognoni.
18,00

Storie e misteri dei mondiali di calcio. Le verità non (sempre) raccontate

Fabio Licari

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 272

Dal 1930, ogni quattro anni, i Mondiali di calcio sono un appuntamento irrinunciabile che si carica di aspettative. Le nazionali dei cinque continenti si affrontano in un mix di sport, storia e umanità che ha spesso dato vita a clamorose vicende, insondabili misteri e mezze verità. Mondiale dopo Mondiale, Fabio Licari fa luce su retroscena, episodi e stranezze calcistiche sconosciuti al grande pubblico, ma che hanno segnato, rendendole uniche, ogni competizione: dalla finale Uruguay-Argentina del 1930, giocata con due palloni diversi e un arbitro che chiede la scorta, alla scarpa persa da Leônidas nel 1938; dal primo gol fantasma della storia, "segnato" dell'inglese Hurst nella finale 1966 con la Germania, alla storia di Nicolò Carosio, il grande telecronista Rai cacciato da Messico 70. La faccia sconosciuta dei Mondiali, come nessuno l'ha mai raccontata.
18,00

Italia 1982. Storia critica del Mondiale più bello

Stefano Olivari

Libro: Copertina rigida

editore: Indiscreto

anno edizione: 2022

pagine: 150

Fatti, personaggi e retroscena della Nazionale campione in Spagna: la ricostruzione di Bernardini, la scelta di Bearzot, i veleni del calcioscommesse, l'ostilità dei media, la lotta con Allodi, i drammi di Bettega e Antognoni, il sorteggio truccato, il pareggio di Italia-Camerun, gli arbitri di Artemio Franchi, il silenzio stampa, i pagamenti in nero, le ammonizioni pilotate, i clan nello spogliatoio.
14,90

L'invincibile estate. Storie di sport e di vita. Trionfi, cadute e rinascite

Claudio Donatelli, Annalisa Nicastro

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2022

pagine: 176

Lo sport riesce a scrivere le storie più emozionanti anche nei momenti più bui, proprio come è avvenuto nel 2021, nell'estate invincibile che ognuno di noi ricorderà per sempre: gli atleti italiani hanno trionfato nella maggior parte delle discipline sportive in tantissime manifestazioni internazionali. Claudio Donatelli, preparatore atletico della Nazionale Italiana di Calcio, racconta i tanti incontri che ha avuto nell'annus mirabilis con i diretti protagonisti, atleti e voci autorevoli provenienti da diversi ambiti. È lo sport, con tutta la sua potenza, a trasmettere a milioni di italiani la speranza di poter tornare a vivere un'esistenza migliore seppure nella sua complessità. Il risultato è un entusiasmante viaggio tra le pieghe dello sport, in equilibrio lungo la sottile linea che lo accosta alla vita. Un racconto corale. Sono gli stessi atleti, gli eroi del nostro tempo, che svelano in prima persona quanto lo sport sia una forza trainante. A prendere la parola: Roberto Mancini, sull'importanza di fare sport per il proprio benessere psico-fisico quotidiano. Gianluca Vialli, che ripercorre la sua esperienza di calciatore. Irma Testa, a proposito di sport e pari opportunità. Alex Schwazer, che entra nelle trame del doping parlando di fragilità e rinascite. Maurizio De Giovanni intorno all'essere tifosi, Xavier Jacobelli sulla comunicazione, Giorgio Chiellini sulle qualità del vero leader, l'associazione Special Olympics riguardo alle disabilità. E poi ancora Francesco Moser, Sofia Goggia, Martín Castrogiovanni, Silvia Salis, Damiano Tommasi e tanti altri. Esempi che possono essere riproposti in ogni ambito: lavorativo, scolastico, familiare, affettivo. Al lettore la possibilità di sentire lo sport come un potenziatore di vita, a patto che si seguano e si rispettino i suoi valori più veri.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.