Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sistemi digitali per la vita quotidiana

Podcast narrativo. Come si racconta una storia nell'epoca dell'ascolto digitale

Antonio Iovane

Libro: Copertina morbida

editore: Gribaudo

anno edizione: 2022

pagine: 200

Non ci sono attualmente libri sul mercato che affrontano compiutamente l'argomento del podcast narrativo, una forma espressiva che anche in Italia si sta affermando rapidamente. Questo libro, a metà strada fra saggio e manuale, si propone di riempire quel vuoto partendo innanzitutto dalla definizione di podcast narrativo e dai fraintendimenti attorno al tema, troppo spesso confuso con la semplice e lineare lettura di un testo. Il podcast narrativo è di fatto un nuovo linguaggio, un ibrido di diverse forme espressive - teatro, musica, serie TV, letteratura, radio - in cui ognuna concorre al risultato. Della fase preparatoria si analizza la scelta dell'argomento, degli interlocutori e delle fonti da cui partire. Si affronta poi il tema dell'intervista e di quanto conti tutto il making off, i rumori, l'atmosfera. Fondamentale inoltre è il discorso attorno alla presenza, nel podcast stesso, dell'autore, dal momento che nel podcast narrativo l'ascoltatore non segue solo la storia, ma anche gli sforzi dell'autore per raccontarla, le sue emozioni, i suoi successi e fallimenti, il suo percorso personale alla ricerca del risultato. La presenza dell'io è infatti una delle grandi novità del podcast narrativo: attraverso il racconto e la voce, l'autore ha il compito di trasmettere a chi ascolta la propria personalità. E poi: come costruire il testo narrativo; l'importanza della scelta dell'incipit, che ha il compito di catturare l'attenzione dell'ascoltatore e quella della scelta della struttura e del montaggio; e le tecniche per coinvolgere l'ascoltatore. Un capitolo è infine destinato alle tecniche di lettura del nostro podcast e a quanto conti che un autore trovi la propria voce. In appendice sono affrontati il tema dell'attrezzatura per registrare e montare i podcast, della sonorizzazione e quella del mercato, con relativi suggerimenti per proporre il prodotto. Tutto è corredato da esempi concreti tratti da alcuni dei podcast più rappresentativi tra cui Veleno di Pablo Trincia e Alessia Rafanelli, Polvere di Chiara Lalli e Cecilia Sala e 121269 di Alberto Nerazzini e Andrea Sceresini.
16,90

Minecraft. Crea il tuo mondo

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Magazzini Salani

anno edizione: 2022

pagine: 136

Crea e costruisci il tuo mondo Minecraft mette in luce le infinite potenzialità creative di Minecraft, offrendo le conoscenze e i suggerimenti per costruire i propri incredibili, meravigliosi mondi. Vetrina di una libertà creativa che ha raggiunto vette altissime, questo libro presenta gli universi più spettacolari realizzati da veri e propri maestri dell'arte Minecraft. Dalle megalopoli in continua espansione ai regni irreali della fantasia, queste stupefacenti costruzioni sono riunite per la prima volta in una preziosa raccolta che sarà una ricca fonte di ispirazione, tanto per chi è già esperto del gioco quanto per chi muove i primi passi. I tutorial che guidano nella realizzazione di un'ampia gamma di costruzioni - tra cui vari tipi di edifici, veicoli, arredi urbani, particolari architettonici - corredano le descrizioni delle opere, svelando i "trucchi del mestiere".
12,90

La leggenda di Final Fantasy IX. Creazione, universo, descrizione

Nicolas Courcier, Mehdi El Kanafi, Lucas, Mellado

Libro: Copertina rigida

editore: Multiplayer Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 190

Nel cuore di ogni pianeta c'è un Cristallo. Teatro dei ricordi degli esseri viventi, è all'origine della vita, e profondamente bramato. Vero ritorno alle origini, è l'ultimo testimone di un'epoca passata, il testamento del suo illustre creatore. Rivivi la sua storia. Scopri i suoi segreti. Esplora le sue tematiche. Prefazione di Valérie Précigout.
21,90

Google liquido. Verso una nuova Internet

Giorgio Taverniti

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 192

"Google liquido" è il libro di riferimento per capire cosa sia oggi Google e di conseguenza cosa sia Internet oggi; firmato da Giorgio Taverniti, uno tra i più seguiti esperti di digitale in Italia. Google è cambiato - si è fatto liquido - ma sono ancora pochi coloro che lo hanno compreso e che lo approcciano nel modo corretto. La maggior parte di chi opera nel mondo della comunicazione e del marketing è come se fosse ancora ferma al 2007, quando Google era una realtà statica e solida. Proprio da questa mancanza di comprensione della nuova realtà digitale nasce "Google liquido", come risposta al vuoto di conoscenza che contribuisce a mantenere tutt'ora vive problematicità di un passato tecnologico ormai superato. Un libro di visione, dunque, utile a tutti coloro che fanno uso di Google e di Internet: chi crea contenuti, chi li organizza, chi li ottimizza ma anche chi li cerca. Perché oggi Google è molto di più di un motore di ricerca, è Internet stessa e se non si conosce il suo ecosistema diventa impossibile giocare al suo gioco e sfruttarne le possibilità di business.
19,90

Il mio primo dizionario dei videogiochi cult

Luca Bagnasco, Andrea Stella

Libro: Copertina morbida

editore: Becco Giallo

anno edizione: 2022

pagine: 440

Una guida per comprendere i videogiochi simbolo di ieri e di oggi attraverso le storie dei loro creatori. Un manuale che rivela i segreti, le meccaniche di gioco e le curiosità più sorprendenti dei titoli più venduti e premiati che da anni continuano ad appassionare milioni di giocatori di ogni generazione.
19,00

Lost Zone. Hiking the Dawn of Metaverse

Andrea Belosi, Joana Rafael

Libro: Copertina morbida

editore: Ass. Cult. Viaindustriae

anno edizione: 2022

pagine: 208

Per un decennio, dalla metà degli anni Novanta, Active Worlds è stato l'ambiente virtuale creato dagli utenti più popolare su internet. Era uno spazio online pieno di precedenti e di potenziale; un esercizio di costruzione del mondo e un'infrastruttura con la promessa di una cittadinanza globale auto-eletta in mezzo a costruzioni virtuali di propria immaginazione e creazione. Provenendo da un background in architettura, i curatori Andrea Belosi e Joana Rafael hanno condotto un'esplorazione tra i resti del territorio principale di Active World, AlphaWorld. Infusi nei principi della psicogeografia e dell'urbanistica, e cosparsi della logica del sogno che caratterizza le realtà virtuali, quattro avatar sono stati arruolati per percorrere a piedi i 655 chilometri digitali che separano i limiti nord e sud di AlphaWorld. Accanto a un atlante dei 495 mondi pubblici e privati di AW, e ai dettagli della costruzione sociale e tecnica della piattaforma online, delle regole e del lavoro, Lost Zone traccia una linea attraverso le rovine del nostro recente passato digitale, per ottenere intuizioni sul nostro presente ibrido.
20,00

Ti spiego i social network. Guida per capire Facebook, Instagram, LinkedIn e altri

Virginia Perini

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2022

pagine: 120

I social network rappresentano oggi il principale mezzo di comunicazione e di scambio di informazioni a nostra disposizione. Questo manuale offre una spiegazione chiara ed approfondita sull'utilizzo delle principali piattaforme, ovvero Facebook, Instagram e LinkedIn, e un'infarinatura sulle altre, così da permettere a chiunque di orientarsi nell'orizzonte virtuale delle nuove generazioni.
8,90

#Freestyle. L'arte dell'improvvisazione dagli oracoli allo streaming

Roberto Ottolino

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 180

#Freestyle è il primo saggio che affronta un tema complesso come quello dell'improvvisazione adottando un approccio interdisciplinare, anziché focalizzarsi in modo verticale su uno specifico ambito. Nato da un lavoro di ricerca avviato dall'autore in occasione di una settimana di studi organizzata dall'Istituto Europeo di Design di Firenze e approfondito per il primo convegno dell'Associazione Italiana Copywriter, #Freestyle non è, né del resto potrebbe essere, un manuale di istruzioni nel quale trovare indicazioni puntuali su come imparare a improvvisare. È piuttosto una "mappa di mappe", che ha l'obiettivo di svelare connessioni insospettabili fra mondi apparentemente lontani (musica jazz, neuroscienze, arti performative, calcio, teatro, crisis management, sociologia), e delineare pattern interdisciplinari attraverso i quali poter guadagnare una migliore consapevolezza di cosa significa improvvisare. Capire le dinamiche dell'improvvisazione, in una fase storica in cui tutti ci troviamo costretti nostro malgrado a modificare quotidianamente le abitudini personali e professionali, diviene dunque fondamentale per poter dapprima reagire in modo appropriato e tempestivo agli imprevisti del presente immediato, e successivamente abituarci a ideare scenari innovativi, scalabili e sostenibili, in vista del futuro prossimo.
14,90

Manuale audio per il Podcast. Impara le basi dell'audio digitale e migliora il suono dei tuoi Podcast

Stefano Tumiati

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2022

pagine: 372

Sei un Podcaster? Hai un'azienda, un'istituzione e vuoi dare voce al tuo brand tramite un Podcast? Non sai come registrare la tua voce e ottenere un suono professionale? Questo è il libro che fa per te: Manuale Audio per il Podcast: Impara le Basi dell'Audio Digitale e Migliora il Suono dei tuoi Podcast. Microfoni, Cuffie, Registrazione, Editing, Mix, Sound Design e tanto altro. Ideale per Podcaster, Podcasting, Branded Podcast, dare Voce al tuo Brand di Stefano Tumiati, Fonico e Sound Designer con prefazione di Rossella Pivanti, Podcast Producer e Formatrice Magari ti è capitato di fare ricerche tipo: Fare Podcasting, Podcast da Zero, Podcast for Dummies, Podcast Production, Podcast Marketing, Branded Podcast ... A me è capitato spesso. Ho sempre trovato tanto materiale che tratta l'argomento Podcast in generale ma nulla che si soffermi sulla parte tecnica del Podcasting (e quella che spaventa un po' di più): l'Audio. Avere la padronanza di Microfoni, Microfoni USB, Schede Audio, Software e avere le basi giuste per fare Editing, Mix e Sound Design è un requisito fondamentale per creare un Podcast di qualità (almeno a livello tecnico). La cura dell'Audio, del Suono arriva in genere dopo la parte di Ideazione, di Ricerca, di come sviluppare lo Storytelling, di come sviluppare il Contenuto da far ascoltare, ... e si occupa di finalizzare tutto il lavoro fatto prima per portarlo poi alla fase di upload e pubblicazione del Podcast. L'audio è un linguaggio potente, che riesce ad essere molto verticale e sopravvivere anche senza la presenza del video. Non avendo una componente visiva il Suono percepito e soggetto alla propria immaginazione. Questo vuol dire che ogni ascoltatore è libero di visualizzare ciò che sente attraverso le proprie esperienze o fantasie diventando qualcosa di personale; per questo il Sound Design aiuta il Podcast a essere un media molto più incisivo e performante. Se stai impostando una Content Strategy o un piano di Podcast Marketing per la tua azienda... non puoi sottovalutare la qualità del Suono. E' un po' come uno Youtuber che non utilizza una buona camera, delle luci adeguate o uno sfondo non curato e si accontenta solamente che "il video venga registrato". Nello specifico in questo manuale affronteremo: Le basi della teoria audio Come creare un home studio I Microfoni: come funzionano, quale scegliere e in quale situazione I Microfoni USB La scheda audio Il computer e il sequencer Le cuffie Le casse La corretta procedura di registrazione La registrazione in esterna L'editing Il Mix Il Sound Design La loudness ...e tanto altro ancora! E' presente infatti un capitolo finale ricco di interviste a nomi del settore: Guido Bertolotti e Luca Micheli (Chora Media), Alessandra Scaglioni (Il Sole 24 Ore), Carlo Annese (Piano P), Mirko Lagonegro (Digital MDE), Marcello Pozza (GOODmood Edizioni), Jonhatan Zenti e Rossella Pivanti (Podcast Producer e Audio Designer Freelance), Matteo Ranzi (Podcast Italia Network), Antonio Mezzadra e Cecilia Belluzzo (Storielibere.fm) e Emanuele Campagnolo (Podcastory e Mediaset). Guadagna visibilità e autorevolezza tramite il nuovo rinascimento dell'audio: il Podcast! www.stefanotumiati.it
36,00

Minecraft. Guida al combattimento

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 96

In Minecraft, non sei mai solo e la minaccia di attacco è costante. Come puoi sopravvivere? La nuova guida al combattimento ti insegnerà tutto ciò che devi sapere per difenderti da mostri ostili e giocatori nemici. Impara come costruire armature, armi e rifugi, a piazzare trappole, a sconfiggere i tuoi nemici in combattimenti uno contro uno e soprattutto a come uscire vivo dal Nether.  
15,90

Minecraft. Guida alla creatività

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 96

Il mondo di Minecraft è così vario e senza limiti che le creazioni incredibili spesso possono essere scoraggianti da pensare, figuriamoci da costruire ma la Nuova guida alla creatività ti insegnerà tutto ciò che devi sapere per creare edifici più fantasmagorici di quanto avresti potuto sognare. Con informazioni e suggerimenti provenienti direttamente degli esperti di Mojang, questa è la guida definitiva per imparare a muoversi in modalità creative in Minecraft.  
15,90

Gaming patologico. Quando il gioco diventa pericoloso

Emanuela Atzori, Dori Montanaro, Marinica Montanaro, Ilario Ritacco

Libro: Copertina morbida

editore: L'Asino d'Oro

anno edizione: 2021

pagine: 142

Quando e perché il gioco diventa pericoloso? In che modo una delle attività più naturali e divertenti per l'uomo può rappresentare un rischio per la sua salute? Come si può riconoscere e affrontare un disturbo da gaming patologico? Per rispondere a queste domande gli autori del volume tracciano un quadro delle caratteristiche peculiari del gioco e dei videogiochi in particolare, del cui utilizzo, ormai diffusissimo a ogni età, evidenziano i rischi. Dalle pagine del volume emerge chiaramente che la responsabilità dello sviluppo del gaming disorder non può essere imputata allo strumento tecnologico in sé e che non è sufficiente intervenire con divieti e regole per affrontare il problema. Le cause della dipendenza da videogiochi, così come di altre dipendenze patologiche, vanno individuate nella ricerca compulsiva di stimolazioni sensoriali, dovuta a una perdita di sensibilità, che va ricreata in uno specifico rapporto di cura, la psicoterapia. Gli autori del testo: Emanuela Atzori, Dori Montanaro, Marinica Montanaro, Ilario Ritacco.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.