Servizi sociali, assistenza sociale e criminologia

Era solo un gioco. Giovani e giovanissimi tra trasgressione, legge e educazione

Domenico Storri, Gemma Gualdi

Libro: Copertina morbida

editore: San Paolo Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 272

Il mondo dei giovani è spesso in balia delle proprie pulsioni, agendo frequentemente in modo istintivo e dannoso per se stesso e per la società. Ne derivano situazioni che hanno importanti risvolti psicologici e morali, ma anche conseguenze legali, spesso gravi. Nascondersi dietro la scusa: "Era solo un gioco" non protegge un giovane dall'essere condannato, ad esempio, per maltrattamenti o lesioni personali, così come affermare: "Io guardavo e basta" dall'accusa, ad esempio, di concorso nei reati sessuali. Ecco l'indice degli argomenti: 1. L'abuso di alcool come passatempo e strumento per socializzare 2. L'uso abituale di droghe per sentirsi vivi e per anestetizzare la vita 3. Prestazioni sessuali fra giovanissimi e abusi sessuali di gruppo 4. Le aggressioni a estranei per divertimento e le risse da strada come conferma di aggregazione 5. Il bullismo e il cyberbullismo 6. L'uso irresponsabile dei social: scambio di immagini sensibili e revenge porn 7. Molestie e atti persecutori quando la relazione a due finisce 8. Pornografi a tra giovanissimi e pedopornografia: un bombardamento di genitalità immediata e violenta 9. Condotte di autolesionismo e disprezzo della vita 10. Risvolti psicologici e legali della volontà di cambiare genere Su ciascun tema i due autori, con le loro competenze, spiegano da un lato quali sono le leggi, i reati e le procedure legali e dall'altro quali sono le motivazioni, i problemi e i possibili interventi educativi. Prefazione di Gustavo Pietropolli Charmet.
19,00

Gli Ospedali Territoriali della Croce Rossa Italiana nella grande guerra

Filippo Lombardi

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2023

Nel 2020 l'idea di Ospedale Territoriale ha compiuto 140 anni. Fu Vincenzo Maggiorani che nel 1880 elaborò il progetto di realizzare, in caso di guerra, un sistema di ospedali disseminati lungo la rete ferroviaria per poter ottenere una ottimale distribuzione dei feriti in tutto il territorio nazionale. La Grande Guerra fu il banco di prova dell'impegno della Croce Rossa Italiana in questo ambito. Nel corso del conflitto l'Associazione realizzò in tutta Italia 212 ospedali destinati a ricevere i feriti e i malati che giungevano dal fronte tramite i treni-ospedale. Per ospitare questi nuovi nosocomi vennero utilizzate diverse soluzioni: molti Ospedali Territoriali furono accolti in strutture sanitarie già esistenti come piccoli ospedali di provincia, ospizi, istituti di beneficienza o padiglioni dei grandi ospedali metropolitani. Vennero inoltre utilizzati edifici scolastici offerti dalle municipalità, istituti religiosi quali seminari, collegi, conventi e palazzi vescovili, padiglioni industriali, ville e palazzi privati messi a disposizione dalla filantropia di molte facoltose famiglie italiane. Questa attività fu sempre supportata da uno straordinario impegno volontario della popolazione civile che sempre, per tutta la durata della guerra, sopperì economicamente e materialmente ai bisogni di questi ospedali. Nel volume si integrano numerosi saggi che, partendo da una visione generale della organizzazione territoriale della Croce Rossa, permettono di approfondire come questa rete ospedaliera si sia sviluppata in diverse e specifiche realtà locali, dalle grandi città fino alle più piccole località di provincia. Ma soprattutto, si è voluto ricordare l'impegno delle donne e degli uomini di Croce Rossa che nell'arco di quattro terribili anni diedero prova di grande spirito di sacrificio e di servizio per assistere i 696.993 soldati che furono accolti e trovarono aiuto e assistenza in questi Ospedali Territoriali.
45,00

Brigantesse e briganti. Le due metà della banda

Domenico Scafoglio

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2023

pagine: 726

Un libro poderoso, unico nel suo genere, che riscrive la storia di un fenomeno, che comunque lo si voglia chiamare (insorgenza, movimento legittimista, guerra civile, conflitto sociale, reazione alla modernizzazione, scontro di civiltà e così via), coinvolse per un decennio non solo gli uomini ma anche e spesso soprattutto le donne, in più di una occasione in prima linea. Leggeremo le storie di brigantesse violente, caparbie, sanguinarie, tenaci, forti, decise a tutto pur di ribellarsi al nuovo ordine. A volte erano, oltre che guerriere, spose e madri. Conosceremo le imprese di Maria Rosa Marinelli, i crimini di Maria Oliverio, la macchia di Sceppella, le crudeltà della banda Masini, le astuzie della specialista di agguati Luisa Mollo. Dal Cilento agli Alburni, dall'Irpinia alla Basilicata, è ricostruita anche la vita quotidiana nei boschi e sui monti delle brigantesse, e dei briganti: donne e uomini protagoniste e protagonisti di una eroica e tragica guerra contadina.
40,00

Polizia e migranti in città. Negoziare il confine nei contesti locali

Giulia Fabini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2023

pagine: 164

Il volume tratta il tema della discrezionalità del potere di polizia attraverso una ricerca sulle pratiche di controllo dei confini interni in uno spazio urbano. Dovendosi confrontare con la presenza di persone migranti irregolarizzate in un contesto di indeportabilità, la polizia è stretta nel paradosso di dover applicare una legge impossibile da far rispettare. Allora, il confine che attraversa lo spazio urbano è anche il risultato di una negoziazione - entro rapporti di potere asimmetrici - tra la pretesa di invisibilità della polizia e la richiesta di visibilità delle persone migranti. Al centro dell'analisi c'è l'interazione tra controllori e controllati per stabilire i termini di una irregolarità accettabile. Partendo dal ruolo della nascente polizia nel controllare oziosi e vagabondi, l'autrice ripercorre il dibattito dei classici della sociologia sulla polizia per poi approdare al ruolo cui questa assolve nel controllo odierno dell'immigrazione: in continuità con il tradizionale controllo della mobilità e della povertà, ma non senza innovazioni nel segno della razzializzazione della nazionalità, la polizia finisce per produrre e riprodurre l'ordine in società interessate da processi di globalizzazione e in continua trasformazione. Il risultato è una descrizione dettagliata di un meccanismo di inclusione silenziosa e subordinata di soggetti la cui presenza ostinata è contemporaneamente visibile e negata.
18,00

Segreti svizzeri. Il ruolo dei banchieri svizzeri nell'occultare le ricchezze di evasori, dittatori, mafiosi e della chiesa con l'aiuto dei politici

Hannes Munzinger, Frederik Obermaier, Bastian Obermaier

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 320

Il segreto bancario svizzero è leggendario. I conti elvetici sono posti dove proverbialmente si occulta il denaro. Per secoli, in Svizzera, furono nascosti interi patrimoni di cui nessuno doveva sapere nulla. Ma da qualche anno le regole sono cambiate: le banche devono assicurarsi di non accettare più clienti "problematici", di non gestire denaro nero. Ma lo fanno davvero? Quando un informatore anonimo passa al team d'inchiesta della «Süddeutsche Zeitung» migliaia di dati bancari del Credit Suisse, i giornalisti investigativi Hannes Munzinger, Frederik Obermaier e Bastian Obermayer incappano in dittatori, capi dei servizi segreti, re, cardinali e "semplici" super-ricchi. Tutti depositavano fondi in Svizzera, spesso denaro appartenente alla collettività. Alcuni lo avevano rubato nei loro Paesi, altri volevano evitare di pagare le tasse. Mentre gli autori di questo libro - assieme a giornaliste e giornalisti di tutto il mondo - si preparano a rendere pubblici questi misfatti, scoprono che la Svizzera, per proteggere i segreti bancari, è arrivata addirittura a limitare la libertà di stampa e minaccia il carcere per chiunque cerchi di saperne di più. Questo libro presenta un'inchiesta internazionale durata mesi e condotta nella più assoluta riservatezza, uno sguardo inedito dietro le quinte del sistema finanziario e rivelazioni a 360° con un impatto politico esplosivo in diversi Paesi del mondo, dal Venezuela che è stato governato da Chavez alla mafia italiana, al Vaticano.
20,00

Il male dentro. Peter e Laura Nuemair uccisi dal figlio Benno. Menzogne e verità di un delitto mostruoso

Matteo Macuglia

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2023

pagine: 272

È il tardo pomeriggio del 4 gennaio 2021, quando nella tranquilla città di Bolzano si perdono le tracce di Peter Neumair e Laura Perselli. A denunciarne la scomparsa, il giorno dopo, è il figlio Benno. Da quel momento il trentenne, all'apparenza gentile e collaborativo, mette in atto un'impressionante serie di depistaggi, mentendo e manipolando. Costruisce nei giorni una sequenza di bugie, raccontate ai giornalisti così come ai suoi parenti. Bugie raccolte e smascherate anche con questa inchiesta, confluita nel fascicolo di indagine degli inquirenti. Come inviato della trasmissione Quarto Grado, Matteo Macuglia si troverà, a partire da quei primi giorni di gennaio, a seguire le tracce dei protagonisti, incontrando più volte Benno e l'altra figlia dei coniugi Neumair, Madé, e ad assistere alle ricerche dei corpi prima e al processo dopo. Una storia controversa come controverso sarà il dibattimento tra difesa e pubblici ministeri. Di questa violenta vicenda, rimangono le macerie di quanto accaduto nell'appartamento al secondo piano di via Castel Roncolo; un ergastolo che cancella ogni futuro possibile per colui che si è macchiato del più atroce dei delitti; il futuro di una figlia che prova a rifarsi una vita dopo aver perso ciò che aveva di più caro al mondo; due esistenze spazzate via, impossibili da riparare. E resta questo racconto, a ricordarci quanto il male possa annidarsi tra le pieghe delle nostre relazioni più care, e rimanere in attesa di colpire per anni, cancellando ogni cosa in un ultimo, estremo tentativo di sopraffazione.
18,00

Chi ha ucciso Simonetta Cesaroni? Tutta la verità sul delitto di via Poma

Raffaella Fanelli

Libro: Copertina morbida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2023

pagine: 192

Il 7 agosto 1990, in via Carlo Poma 2, nel quartiere borghese di Prati a Roma, la ventenne Simonetta Cesaroni viene barbaramente uccisa nell'ufficio dove svolge un lavoro saltuario: dopo oltre trent'anni dal suo assassinio, il colpevole non è stato ancora trovato. Quello di via Poma è uno dei più noti casi irrisolti in cui, come spesso accade nei peggiori momenti della nostra storia, si mescolano sbadatezze, falsi indizi, interrogatori mancati, depistaggi veri e supposti, mancati riscontri, suicidi sospetti, testimonianze non verificate e menzogne menzogne menzogne... Nel corso degli anni, i principali sospettati, dopo dolorose trafile processuali, si sono rivelati innocenti. Altri invece sono scivolati tra le maglie della giustizia senza mai essere nemmeno indagati. Fino ad oggi: nel 2022, alcune rivelazioni hanno fatto vacillare l'alibi di una delle persone coinvolte. L'inchiesta è stata così riaperta ed è stata creata anche una commissione parlamentare d'inchiesta. In questo libro, Raffaella Fanelli mette a fuoco «tutta la verità possibile», offrendoci fra le tante novità l'unica intervista rilasciata in vita da quello che oggi appare il «centro oscuro» del delitto, l'avvocato Francesco Caracciolo di Sarno, attorno a cui ruota una rete di relazioni pericolose. Non esiste, infatti, il delitto perfetto, ma solo indagini sbagliate: quali errori sono stati commessi? Da chi? E soprattutto, perché? Grazie a "Chi ha ucciso Simonetta Cesaroni?" il lettore potrà affrontare e, ci auguriamo, risolvere il cold case più misterioso e celebre della storia italiana. Prefazione di Guido Salvini.
15,00

Concorso ENAC Ente Nazionale per l'Aviazione Civile. 34 funzionari. Manuale per la preparazione alla prova preselettiva. Teoria e quiz

353

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2023

pagine: 800

Il manuale Concorso ENAC-Ente Nazionale per l'Aviazione Civile 34 Funzionari è diretto alla preparazione della prova preselettiva del concorso. Il testo, seguendo il programma del bando, contiene la trattazione teorica e i relativi quiz delle seguenti materie specialistiche: Diritto costituzionale; Diritto amministrativo; Organizzazione e competenze istituzionali dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile; Contabilità di Stato e degli enti pubblici; Elementi di macroeconomia. Inoltre, il manuale presenta: Quiz di logica; Quiz situazionali. Completano il libro, le seguenti risorse online: il software, per esercitarsi in vista della prova d'esame, e le espansioni normative e di approfondimento.
38,00
Platform welfare. Nuove logiche per innovare i servizi sociali

Platform welfare. Nuove logiche per innovare i servizi sociali

Libro: Copertina morbida

editore: EGEA

anno edizione: 2022

pagine: 242

Il welfare locale è da tempo sotto i riflettori. Ultima la pandemia che, affrontata con un modello di intervento emergenziale, ha confermato sia la fragilità dei sistemi socio-assistenziali e socio-sanitari tradizionali, sia la loro insostenibilità e difficoltà ad adattarsi alle nuove sfide. La crisi pandemica, però, sembra aver attivato una serie di dinamiche positive, idonee a far ritenere possibile un radicale cambio di paradigma nel welfare locale. In questa cornice, il presente volume indaga le profonde trasformazioni sociali in corso nelle società occidentali e la "rivoluzione" che sta interessando i modelli di servizio e consumo di tutti gli ambiti delle nostre vite attraverso la platform economy che permette di informarsi, acquistare e in parte consumare utilizzando forme digitali o multicanale. L'ambizione del libro è quindi quella indagare il passaggio da una platform economy ad un platform welfare coniugando una lettura dei fenomeni sociali in continua trasformazione con robusti framework teorici al fine di incoraggiare una radicale riprogettazione del sistema di welfare locale in ambiti di bisogno, tradizionalmente negletti, che oggi necessitano invece di nuove risposte. Gli strumenti di riprogettazione proposti si basano su logiche di ricomposizione sociale, di valorizzazione delle risorse delle comunità e delle persone, di ridefinizione dei rapporti tra domanda e offerta.
32,00
Concorso comune di Genova 49 agenti di polizia locale-municipale. Kit completo di preparazione

Concorso comune di Genova 49 agenti di polizia locale-municipale. Kit completo di preparazione

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

Il Comune di Genova ha bandito un Concorso per 49 Agenti di Polizia Locale - Municipale Il kit di preparazione comprende: "Concorso Vigile Urbano - Agenti e Ufficiali di Polizia locale, municipale e provinciale" e "Concorso Vigile Urbano quiz per i concorsi nella polizia locale municipale e provinciale".
64,00
I concorsi per operatore socio-sanitario OSS. 4400 quiz

I concorsi per operatore socio-sanitario OSS. 4400 quiz

Massimo Drago

Libro: Copertina morbida

editore: Alpha Test

anno edizione: 2022

pagine: 804

Questo eserciziario è rivolto agli operatori socio-sanitari che intendono svolgere la loro professione in strutture sanitarie pubbliche o private e si trovano pertanto ad affrontare i relativi concorsi di selezione. I quiz qui presentati sono tratti in massima parte da prove di concorsi già espletati; risolvendoli, il lettore potrà sia valutare il livello di preparazione raggiunto sia familiarizzare con la forma dei quesiti a risposta multipla, imparando a svolgerli con efficienza e rapidità. A questo fine, un capitolo introduttivo illustra le principali strategie di approccio alle prove a test. I quiz riguardano le discipline oggetto dei concorsi: materie professionalizzanti, legislazione sanitaria e sociale, disciplina del pubblico impiego, cultura generale, informatica, inglese, logica e ragionamento. Il simulatore online consente di svolgere infinite esercitazioni d'esame. Include l'accesso al sistema di e-learning MyDesk: Tutorial sui concorsi e sui test a risposta multipla, Simulazioni d'esame ed esercitazioni mirate, Video lezioni su argomenti di logica, informatica e inglese, Normativa aggiornata di riferimento.
25,90
Il narcotraffico e la potenza delle mafie. Quali scenari futuri?

Il narcotraffico e la potenza delle mafie. Quali scenari futuri?

Libro: Copertina morbida

editore: Curcio

anno edizione: 2022

pagine: 319

Il traffico di sostanze stupefacenti è espressione della potenza criminale delle mafie in tutto il mondo. Queste, operando in cartelli, sviluppano rinnovate modalità nella gestione del narcotraffico. In quest'opera, realizzata con illustri specialisti, vengono accuratamente analizzate le droghe, le condizioni politico-economico-sociali dei Paesi produttori, la minaccia criminale e il ruolo nel narcotraffico delle organizzazioni mafiose autoctone e straniere. Partendo dagli accordi fra le organizzazioni criminali a livello mondiale, con particolare riferimento alle rotte utilizzate (con cartografie), si mostrerà il panorama nazionale e internazionale della criminalità mafiosa.
33,00