Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Quella voce nella tua testa. Perché è importante capirla e come fartela amica

Ethan Kross

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2021

pagine: 270

Parlare da soli è ritenuta un'abitudine bizzarra. "Sentire le voci" è sinonimo di follia. Eppure, una voce nella testa la sentiamo tutti: la nostra. A volte la voce con cui ci rivolgiamo a noi stessi è un'amica - fa il tifo per noi, ci incoraggia a tenere duro o ci aiuta a concentrarci - ma troppo spesso prende le sembianze di un sabotatore interno che ci dà il tormento. Dove credi di andare? Ti rideranno dietro, Non ce la farai mai sono pensieri negativi che possono rincorrersi e sovrapporsi fino a creare un brusio insopportabile. E così i nostri tentativi di introspezione, invece di trovare una saggia guida interiore, diventano una feroce autocritica che può intaccare la nostra abilità di giudizio, le nostre relazioni, la nostra felicità. Ethan Kross, fondatore e direttore del Laboratorio sulle emozioni e l'autocontrollo dell'Università del Michigan, da vent'anni studia ed esplora la natura della "voce che abbiamo nella testa". Intrecciando sapientemente analisi teorica e applicazione pratica - attingendo alle esperienze di persone comuni e atleti professionisti, di agenti segreti e indigeni della Papua Nuova Guinea, dell'attivista pakistana Malala Yousafzai e del cestista americano LeBron James - ci illustra i meccanismi e le modalità con cui parliamo a noi stessi, e gli strumenti con cui possiamo imbrigliare e controllare il brusio. Per accogliere la nostra voce interiore come un'amica e imparare a comunicare con lei senza lasciare che prenda il sopravvento. Quella voce nella tua testa è una lettura sorprendente e illuminante, che ci insegna come trarre il massimo dalla conversazione più importante che intratteniamo ogni giorno: quella con noi stessi.
17,90

L'ultima immagine

James Hillman, Silvia Ronchey

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2021

pagine: 264

Questo libro postumo racchiude l'estremo pensiero di James Hillman. Non è solo la summa e l'ultimo approdo della riflessione sull'immagine, che fin dall'inizio sostanzia la sua idea di anima e tutta la sua psicologia. È anche il testamento, etico e politico, che uno dei massimi pensatori del Novecento ha voluto strenuamente concludere sul letto di morte, restando pensante sino alla soglia finale dell'intelletto, dell'introspezione, della biologia stessa. Vi ha depositato l'ultima immagine, appunto, di sé e del suo sistema psicologico e filosofico. Fin dal pensiero del suo maestro Jung - ma anche del platonismo antico e rinascimentale o dell'islam sufi di Corbin ? l'immagine è la materia di cui è fatta l'anima individuale. È allora proprio curando il nostro modo di guardare un'immagine che Hillman ci consegna una nuova terapia dei mali che oggi sempre più affliggono l'anima collettiva. Una via verde, immanente alla psiche, per salvare la Terra dalla catastrofe ecologica. Un ritorno alla "Grecia psichica", al suo principio di laicità, di "inappartenenza", di tolleranza, contro ogni fondamentalismo. Una riscoperta del "genio femminile", l'importanza del nuovo e antico potere della donna, del suo ruolo nella composizione dei conflitti psichici, e quindi politici, dinanzi alla "caduta" della civiltà occidentale e alla crisi endemica delle sue economie. È nel settembre 2008, lo stesso mese e anno del crollo di Wall Street, che si svolge il "primo tempo" di questo dialogo con Silvia Ronchey, ispirato dalle immagini dei mosaici di Ravenna. Il suo "secondo tempo", consumato in punto di morte nell'ottobre 2011, esattamente dieci anni fa, affida all'umanità del terzo millennio un insegnamento reso con la tenacia e la determinazione di un moderno Socrate, a testimoniare quella verità che si scorge ed esprime solo imparando a fermare lo sguardo, per cercare dentro ogni immagine l'ultima immagine.
19,00

Esiste il rapporto sessuale? Desiderio, amore e godimento

Massimo Recalcati

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2021

pagine: 202

Diversamente dal mondo animale, regolato dal carattere infallibile dell'istinto, la sfera della sessualità umana appare simile a un collage cubista. La bussola dell'istinto non funziona. Gli esseri umani si accorgono che non è semplice tenere insieme, per esempio, il desiderio sessuale e l'amore. Allo stesso modo si accorgono che in ogni rapporto sessuale il desiderio, prima di incontrare il partner, è strutturato inconsciamente in un fantasma singolare che detta le regole di questo incontro: seduzione, possesso, gelosia, estasi. Inoltre devono prendere atto che il modo maschile e il modo femminile di esporsi alla sessualità non è lo stesso e che questa differenza è foriera di equivoci e disagi. Esiste poi una sintomatologia della vita sessuale che comprende l'eiaculazione precoce, la frigidità, l'assenza di desiderio, l'onanismo compulsivo, il feticismo, le pratiche perverse. Tutto questo porta l'autore, sulla scia di Lacan, a chiedersi se davvero esiste un rapporto sessuale, essendo che ogni rapporto sessuale è innanzitutto rapporto di ciascuno con il proprio fantasma.
14,00

Gestire il mobbing nelle organizzazioni

Alessandro Lo Presti, Alfonso Landolfi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 208

Autonomia economica, possibilità di esprimere le proprie conoscenze e competenze, di acquisire status, di essere parte attiva della società e di intessere relazioni sono aspetti che si possono realizzare grazie al lavoro e che contribuiscono al nostro benessere. Nel lavoro e nelle organizzazioni esistono tuttavia condizioni che producono, al contrario, esiti negativi, sia per le persone sia per le organizzazioni stesse. Tra i fattori che riguardano il deterioramento delle relazioni e del clima psicosociale troviamo il mobbing. In questo volume gli autori, oltre a descrivere questo complesso e articolato fenomeno, propongono innovativi progetti di intervento e di gestione basati sull'approccio dello sviluppo organizzativo e validati empiricamente. Uno strumento per affrontare quello che possiamo considerare oggigiorno una delle più importanti fonti di stress e di disagio lavorativo e al tempo stesso origine e causa di disfunzioni e problemi nella performance, nella gestione dei conflitti e nel benessere organizzativo.
18,00

Saggi sul Puer

James Hillman

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2021

pagine: 236

Secondo Hillman, tutti i nostri comportamenti psicologici hanno una corrispondenza con un modello archetipico. La nostra vita segue fi gure mitiche: noi pensiamo, sentiamo, agiamo soltanto come ci è consentito da modelli primari costituiti nel mondo immaginale. L'archetipo del Puer - con le sue caratteristiche di vulnerabilità, incapacità di entrare nel tempo, amoralità e autodistruttività - è quella struttura di coscienza che rifiuta e combatte il Senex - il tempo, il lavoro, l'ordine, la continuità - e che consente di affondare lo sguardo in una delle componenti più profonde della realtà psichica.
16,00

Dal singolo al gruppo. Team building

M. Chiara Sergotti, Danilo Berteotti

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 96

Costruire un team performante è una necessità fondamentale per ogni organizzazione che deve raggiungere dei risultati. Questo volume presenta e spiega, nelle sue applicazioni teoriche e pratiche, il modello che è stato messo a punto in venticinque anni di attività formativa con manager e imprenditori presso una Business School, modello che permette di sviluppare le competenze trasversali singole e di gruppo per creare un team vincente, capace di raggiungere gli obiettivi a esso affidati. Vengono anche presentate diverse esercitazioni pratiche che sono utilizzate nelle sessioni di team building per "allenare" il gruppo, fornendo strumenti operativi per comprendere il suo funzionamento, la sua gestione e i metodi da utilizzare per migliorarne la performance.
14,00

Educazione affettiva e sessuale di bambini e adolescenti

Marta Panzeri, Lilybeth Fontanesi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 168

Nelle scuole si è sempre più diffusa l'attenzione allo sviluppo affettivo e alla sessualità, e gli interventi in questi ambiti fanno ricorso a figure professionali sia della psicologia sia della medicina. Frutto dell'esperienza di ricerca e sul campo delle due autrici, questo volume propone un modello di educazione globale alla sessualità e all'affettività per bambine e bambini, ragazzi e ragazze, dalla scuola dell'infanzia a quella secondaria di secondo grado. Partendo dal presupposto che la prima agenzia educante è la famiglia, seguita da insegnanti ed educatori, vengono presentati una serie di interventi suddivisi per livello scolare e basati sull'esperienza e sulle evidenze empiriche, con l'obiettivo di accrescere la salute generale e sessuale e prevenire sia i rischi di una sessualità non responsabile (gravidanze indesiderate, malattie sessualmente trasmissibili) sia bullismo, violenze e discriminazioni sessuali, anche online. Uno strumento utile a tutti i professionisti chiamati a svolgere l'educazione sessuale nelle scuole italiane.
15,00

La tentazione del muro. Lezioni brevi per un lessico civile

Massimo Recalcati

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 128

Esiste ancora un lessico civile? Nel tempo in cui i confini si sono trasfigurati in muri, l'odio sembra distruggere ogni forma possibile di dialogo, la paura dello straniero domina, il fanatismo esalta fantasmi di purezza per cancellare l'esperienza della differenza e contaminazione, la libertà aspira a non avere più alcun limite, è ancora possibile pensare il senso dello stare insieme, della vita plurale della polis? Con gli strumenti teorici della psicoanalisi Massimo Recalcati attraversa con grande capacità di sintesi gli snodi fondamentali e i paradossi che caratterizzano la vita psichica degli individui, dei gruppi umani e delle istituzioni. In primo piano una divisione che attraversa ognuno di noi: difendere la propria vita dall'incontro con l'ignoto o aspirare alla libertà di questo incontro; vivere nel chiuso della propria identità o iscrivere la nostra vita in una relazione con l'Altro. Sono queste due tendenze che, con la stessa forza, definiscono la vita umana. In cinque brevi e potenti lezioni l'autore offre ai suoi lettori una nuova lettura del nostro stare insieme.
9,00

Francesco Novara. Il lavoro non è più quello di un tempo

Giuseppe Varchetta, Ugo Morelli

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il lavoro sta subendo trasformazioni enormi, rapidissime e dagli esiti difficili da definire. Eppure queste stesse trasformazioni, così intrecciate con i cambiamenti del mondo contemporaneo, possono essere comprese davvero solo se si parte dall'insegnamento dello psicologo Francesco Novara (Torino, 1923-2009). In questo saggio narrativo, scritto a quattro mani da Ugo Morelli e Giuseppe Varchetta, la metamorfosi del lavoro viene letta in una prospettiva che travalica le varie discipline e che attinge all'eredità di Novara: al valore scientifico e politico del suo pensiero, ricco di intuizioni spesso anticipatrici. Morelli e Varchetta, che con Novara ebbero una frequentazione professionale, ma anche affettuosa e conviviale, ripercorrono i suoi insegnamenti, culturali e umani, in questo libro agile ma approfondito che rappresenta un tributo alla figura e alle idee di uno dei padri della psicologia del lavoro.
16,50

Apro l'anima e gli occhi. Coscienza interiore e comunicazione

Eugenio Borgna

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2021

pagine: 112

«Apro l'anima e gli occhi» è il verso di Clemente Rebora che ispira Eugenio Borgna ad aprire il suo e il nostro cuore su temi essenziali del senso della vita come i modi in cui comunichiamo: con le parole o con il silenzio. Il grande psichiatra e scrittore fa capire quale sia la vera sorgente di emozioni, pensieri e scelte, anche di fronte al dolore dell'anima e del corpo che disturba ogni dialogo. Così anche l'esperienza della paura del Covid può lasciare però spazio alla speranza. L'invito è di rivivere gli incontri passati dell'esistenza di ciascuno per comprendere la realizzazione presente della propria coscienza interiore. Un libro per «salvare il silenzio in un momento storico in cui lo si aggredisce da molte parti».
10,00

Razionalità. Una bussola per orientarsi nel mondo

Steven Pinker

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 384

«La razionalità dovrebbe essere la nostra stella polare in tutto ciò che pensiamo e facciamo. Eppure, in un'epoca benedetta da risorse senza precedenti per il ragionamento, la sfera pubblica è infestata da fake news, terapie di ciarlatani, teorie del complotto e una retorica della "postverità"». Com'è possibile? La domanda è urgente e, da scienziato cognitivo, Steven Pinker rifiuta il cinico cliché secondo cui noi esseri umani siamo semplicemente irrazionali, cavernicoli fuori tempo gravati di bias, fallacie e illusioni. Perché è la razionalità a distinguerci da tutti gli altri esseri viventi. «La nostra specie ha datato l'origine dell'universo, scandagliato la natura della materia e dell'energia, decifrato i segreti della vita, dipanato i circuiti della coscienza e documentato la nostra storia e diversità. Abbiamo applicato queste conoscenze per accrescere la nostra prosperità, alleviando i flagelli che hanno tormentato i nostri antenati per la maggior parte dell'esistenza umana. Abbiamo posticipato il nostro previsto appuntamento con la morte». Tuttavia, non riusciamo ad approfittare pienamente dei potenti strumenti del ragionamento che abbiamo imparato a conoscere nel corso dei millenni. In questo libro, Pinker guida quindi il lettore attraverso le basi della logica e del pensiero critico, la probabilità, il rapporto tra correlazione e causazione, la teoria statistica delle decisioni, il ragionamento bayesiano, le comuni fallacie logiche e statistiche. Affronta argomenti complessi che di rado capita di approfondire come meritano, li espone con eleganza, rigore ed estrema chiarezza, offrendo straordinari spunti di riflessione, ispirazione e arricchimento. Destreggiandosi tra le «ragioni» dell'irrazionalità e quelle della ragione, Pinker ci dimostra quanto la razionalità sia importante, non solo perché ci porta a compiere scelte più vantaggiose per la nostra vita e nella sfera pubblica, ma anche perché rappresenta il vero e insostituibile motore della giustizia sociale e del progresso morale.
32,00

Funghetti

Silvio Pagani

Libro: Copertina morbida

editore: AnimaMundi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 80

Un classico della letteratura psichedelica italiana, pubblicato agli inizi degli anni '90 e ristampato innumerevoli volte. Scritto in prima persona con lo pseudonimo di Silvio Pagani, narra il percorso che ha portato all'individuazione in Europa settentrionale e poi in Italia di un fungo con proprietà psicoattive, lo Psilocybe semilanceata, in seguito diventato il "funghetto magico" per eccellenza. Dall'arco alpino fino all'Appennino meridionale, Pagani ha mappato la sua presenza, viaggiando in moto, con una tenda attrezzata a mini-laboratorio di campo.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento