Il tuo browser non supporta JavaScript!

Musica

Garageland. Suoni, visioni, sottoculture. Volume 1

Libro: Copertina morbida

editore: Red Star Press

anno edizione: 2022

pagine: 82

Realizzato con la banda di Crombie Media, Garageland è un trimestrale dedicato al mondo delle sottoculture: suoni & visioni che raccontano dall'interno e con un ricco apparato iconografico i culti derivanti dalla comune matrice rock. Nel primo numero di Garageland: "Sotto la lanterna di Genova: intervista con Fabrizio Barile"; "Il ribelle della collina: intervista con Valerio Lazzaretti"; speciale Romper Stomper: la strana rilevanza di un bonehead movie; Dalla blackness alla darkness attraverso il pop; Gli skinhead conquistano la Luna; Culti giovanili: un confronto tra l'Italia e il luogo in cui sono nati, tra ieri e oggi; I Redskin di Berlino Ovest; Zoot Riots... e tanto altro.
14,00

Armonia

Walter Piston

Libro

editore: EDT

anno edizione: 2022

pagine: 576

35,00

Marilyn Manson. Il rock è morto

Giovanni Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Tsunami

anno edizione: 2022

pagine: 368

Considerato l'ultima vera rockstar dei nostri tempi, Marilyn Manson è un artista che nel corso della propria carriera ha saputo dividere e appassionare come pochi altri. Frontman carismatico, abile trasformista, sperimentatore musicale, Brian Hugh Warner si è scelto fin da subito un nome d'arte che non solo racchiude in sé bellezza, morte e violenza, ma richiama in modo esplicito due delle figure più iconiche, enigmatiche e trasversali della cultura popolare americana. Questa biografia completa vuole ripercorrere l'intera vicenda artistica di Marilyn Manson e dell'omonima band, dall'esplosione con Antichrist Superstar e la consacrazione di Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death), sino alla crisi, al ritorno e al profondo cambiamento con The Pale Emperor e la nuova parabola culminata con We Are Chaos. Ma qui troverete anche il racconto dell'uomo, di una persona discussa, ambigua, tormentata, con una dimensione privata costantemente all'insegna degli eccessi e delle dipendenze, protagonista di una vita vissuta oltre il limite, fino al controverso epilogo degli ultimi anni che lo ha trascinato in una oscura spirale giudiziaria di cui ancora non si vede la fine.
22,00

Cinquanta anni di Questo piccolo grande amore. Una storia lunga mezzo secolo

Luca Bertoloni, Ivan Fedele, Claudia Santamaria

Libro: Copertina morbida

editore: Santelli

anno edizione: 2022

pagine: 154

Mezzo secolo: questo è il tempo trascorso dall'uscita dell'album contenente Questo piccolo grande amore, definita «un buon lato B», ma poi entrata nel mito. Non solo un brano, un concept, un film, un'opera, un romanzo, un kolossal apprezzato da più generazioni. Il volume vuole essere un omaggio a questo capolavoro di Claudio Baglioni: una canzone che ha fatto innamorare molti, imprimendosi nella storia della lingua italiana e nell'immaginario nazionale, diventando patrimonio collettivo. In occasione del suo cinquantenario, il volume si propone di indagarne l'ecosistema nella sua intertestualità e intermedialità raccontandone lo sviluppo filologico-linguistico e la struttura; ricostruendone lo spirito originale, indagandone l'ecosistema, portandone alla luce caratteri inediti e ripercorrendo il suo mito, che continua a emozionare. Ai curatori si aggiungono gli interventi di Manlio Fierro, esperto conoscitore dell'opera baglioniana, e di due collaboratori storici del cantautore: Giuseppe Cesaro e Walter Savelli.
15,99

Avvenne a Napoli. Passione per voce e piano

Eduardo De Crescenzo, Julian Oliver Mazzariello

Libro

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2022

20 canzoni della grande tradizione napoletana per voce e pianoforte con il libro di Federico Vacalebre "Storie del Canzoniere napoletano" che racconta le vicende che le hanno attraversate. Il cd "Avvenne a Napoli. Passione per voce e piano": La voce iconica di Eduardo De Crescenzo e il pianoforte eurocentrico di Julian Oliver Mazzariello interpretano venti grandi classici napoletani. Ripercorrono il prestigioso Canzoniere dai suoi esordi, intorno al 1800, fino al 1950 quando con lo sbarco degli americani arriverà in Italia il jazz e la musica cambierà per sempre. Come in una macchina del tempo, alla ricerca del suono perduto, trasportano l'ascoltatore nelle atmosfere di un mondo artistico incantato che raccontò in versi e in musica la bellezza della città e il suo umano sentire. Il libro. "Storie del Canzoniere napoletano": Federico Vacalebre, giornalista, critico musicale, autore cinematografico e teatrale, napoletano. Racconta gli umori musicali, culturali, ma anche storici, politici e sociali che determinarono la gloria e la caduta di un fenomeno artistico, la Canzone classica napoletana, che ancora identifica, insieme con l'Opera, la musica italiana nel mondo. Il libro si apre con uno scritto suggestivo di Eduardo De Crescenzo che descrive la genesi e le motivazioni del progetto musicale "Avvenne a Napoli passione voce e piano".
28,00

Blues e femminismo nero. Gertrude «Ma» Rainey, Bessie Smith e Billie Holiday

Angela Davis

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Alegre

anno edizione: 2022

pagine: 320

Il più importante genere musicale afroamericano degli anni successivi alla schiavitù fu senza dubbio il blues. Nato all'incrocio tra l'eredità della tradizione sacra degli spiritual e quella sociale dei canti di lavoro, affinò le tecniche della musica di schiave e schiavi in cui la resistenza era espressa in maniera sottintesa, comprensibile solo da coloro che ne possedevano il codice. Analizzando quegli aspetti dei testi e delle performance di Gertrude "Ma" Rainey, Bessie Smith e Billie Holiday che preannunciavano una sensibilità femminista, Angela Davis mostra come il blues promosse forme di coscienza della working class nera e sfidò l'ideologia dominante. Davis indaga il modo in cui il blues femminile infranse i rigidi tabù sulle rappresentazioni della sessualità che caratterizzavano i prodotti culturali dell'epoca, contestando gli assunti patriarcali sul ruolo delle donne. Oltre ad aver rivoluzionato l'allora nascente industria discografica di massa, queste tre blueswoman anticiparono la politicizzazione del personale operata dal movimento delle donne degli anni Settanta e diedero voce ai desideri, alle emozioni e alle rivendicazioni di donne nere che spesso non avevano accesso alla parola scritta. Un entusiasmante affresco della "sovversione" prodotta da queste cantanti, appartenenti a tre diverse generazioni, che col loro blues hanno traghettato la musica afroamericana verso i territori del jazz, dell'r'n'b e del soul arrivando fino alle espressioni contemporanee della cultura popolare nera. Un'indagine all'intersezione tra musica e coscienza sociale che contribuisce a strappare il monopolio della lotta femminista dalle mani delle donne bianche della middle class.
20,00

Rap criminale. Tupac, Biggie e gli altri martiri del gangsta rap

F. T. Sandman

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2022

pagine: 333

Questo libro è il frutto di più di dieci anni di ricerche: un'indagine alla ruggine che svela i segreti e i retroscena di una delle rivalità più famose e tragiche della storia della musica: quella fra Tu-pac Shakur e Notorious B.I.G. Rap Criminale ripercorre le esistenze travagliate delle due leggende del rap: l'infanzia difficile, gli anni nel ghetto, la mancanza per entrambi della figura paterna, la voglia di emergere, il successo, l'amicizia diventata ostilità, la guerra fra i rapper della costa est e della costa ovest. Sulla sfondo di questa storia cruda si muovono produttori senza scrupoli come Suge Knight e Puff Daddy, gangster efferati come Keefe D, affiliati alle gang come Orlando Ander-son, poliziotti corrotti come Kevin Gai-nes oppure onesti e appassionati come Russell Poole. Con un'intervista esclusiva a Greg Kading, il detective della task force che nel 2007 riuscì a trovare nuove piste investigative, prima di venire sollevato dall'incarico. Ma in questo drammatico affresco sul lato oscuro del rap non si parla solo di Biggie e Tupac. Si ripercorrono anche le storie di altri pezzi da novanta assassinati in seguito, da Scott La Rock a Jam Master Jay dei Run DMC, passando per Proof dei D12, fino alle recenti scomparse di nuove star del genere come Nipsey Hussle e XXXTentacion.
18,00

La musica possibile. Dal cilindro all'auto-tune, storia del rapporto tra popular music e tecnologia

Dino Mignogna

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2022

pagine: 304

Nel corso del Novecento le produzioni artistiche sono state sempre più influenzate dal contesto tecnologico coevo. La popular music in particolare si è dimostrata estremamente sensibile alle innovazioni e ai condizionamenti di carattere tecnico. Una così intima e vitale relazione tra musica e tecnologia ha ragioni molteplici, riconducibili all'epoca in cui la musica popular si è affermata e alle modalità con cui si è sviluppata nei decenni a seguire. Dino Mignogna indaga la storia di questo complesso rapporto e lo fa ripercorrendo le vicende tecnologiche che hanno segnato il mondo della musica nell'ultimo secolo e mezzo: dai limiti dei primi 78 giri responsabili dello standard di durata delle canzoni, all'introduzione dei microfoni che hanno rivoluzionato la pratica vocale, dall'avvento del MIDI associato alla perfezione ritmica dei successi anni Ottanta, al ripensamento del giradischi quale strumento musicale protagonista del fenomeno hip hop, e molto altro ancora. "La musica possibile", più che una semplice storia delle tecnologie musicali, ci consegna un'attenta riflessione sulle conseguenze artistiche del progresso tecnico-scientifico, un contributo significativo alla storicizzazione delle logiche che reggono le produzioni pop-rock, nonché un supporto essenziale alla comprensione della popular music e della sua storia.
22,00

Battiato. Cafè Table Musik

Carlo Boccadoro

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2022

pagine: 256

"Franco Battiato ha attraversato molti luoghi differenti lungo l'arco del suo percorso musicale, durato oltre quarant'anni. Tuttavia, all'interno di questo ampio cammino, la produzione che va dalla fine del 1974 a tutto il 1978 rimane ancora oggi troppo poco conosciuta. Durante gli ultimi venti anni ho sollecitato più volte lo stesso Battiato e alcuni dei musicisti che avevano partecipato alla realizzazione di questi album in modo da poter ritrovare qualcosa di scritto, ma senza risultati: nessuno ricordava che fine avessero fatto i materiali originali. Nel 2021, il ritrovamento di alcune partiture ha gettato una luce diversa sullo sviluppo autorale di Battiato, che abbandona il suo amato sintetizzatore con cui ha realizzato i primi dischi da solista per esplorare a fondo l'universo sonoro degli strumenti acustici: il pianoforte, la voce e il violino. Questo libro vuole gettare uno sguardo dettagliato sulla produzione sperimentale di un compositore che si è sempre rifiutato di utilizzare il proprio talento in maniera prevedibile, evitando di dare importanza alle aspettative sia dei critici che del pubblico. Anche quando il successo lo aveva raggiunto, egli ha sempre proposto a chi lo seguiva delle scelte controcorrente. Nessuno sapeva mai cosa aspettarsi da lui e questo era indubbiamente uno dei suoi punti di forza." Dall'introduzione di Carlo Boccadoro Un saggio che ci accompagna, con competenza e acume, alla scoperta di un Battiato inedito e ancora poco conosciuto, nel quale riscontriamo però tutti quei tratti di estro, lungimiranza e genialità che abbiamo imparato ad amare nelle sue canzoni.
17,00

Battiato. Voglio vederti danzare. Gli album e le canzoni (1979-2019)

Paolo Jachia

Libro: Copertina morbida

editore: Ancora

anno edizione: 2022

pagine: 256

21,00

Billie Eilish. La «bad guy» del pop

Valeria Sgarella

Libro: Copertina rigida

editore: Centauria

anno edizione: 2022

pagine: 40

Billie Eilish ha appena compiuto 20 anni. Sembra incredibile per un'artista che guida le classifiche mondiali e con il suo carisma impone nuovi stili, sensibilizza le persone su tematiche importanti e sforna una hit dopo l'altra. Questo libro illustrato è un fan book, un tributo a Billie Eilish, alla sua musica e al suo impegno, positivo per milioni di ragazzi in tutto il mondo!
14,90

La storia del jazz in 50 ritratti

Paolo Fresu, Vittorio Albani

Libro: Copertina morbida

editore: Centauria

anno edizione: 2022

pagine: 180

Grandi maestri, geni dello strumento, musicisti di talento, personalità immense: i protagonisti di questo libro coprono l'intera incredibile storia della musica Jazz. Un libro unico, una visione d'autore, un atto di puro, profondo amore. Paolo Fresu ci racconta la storia del Jazz e sceglie insieme a Vittorio Albani i 50 protagonisti di questa meravigliosa arte, raccontati e illustrati in un volume prezioso e inedito per appassionati e amanti della musica.
16,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.