Ingegneria meccanica e materiali

Aerodinamica e principi del volo. EASA Part-66 modulo 8

Aerodinamica e principi del volo. EASA Part-66 modulo 8

Mauro Darida

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2022

pagine: 212

Testo per la preparazione all'esame EASA PART-66 Modulo 8 che è parte dei moduli formativi necessari al fine del conseguimento della licenza di manutentore aeronautico. Il testo contiene anche alcune esercitazioni di calcolo ed è dotato di appendici con alcuni diagrammi sperimentali. Per completezza è stata aggiunta anche l'aerodinamica supersonica.
31,90
Impianti termotecnici

Impianti termotecnici

Roberto De Lieto Vollaro, Luca Evangelisti, Gabriele Battista, Emanuele De Lieto Vollaro

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Efesto

anno edizione: 2022

pagine: 224

Il Quaderno di impianti termotecnici nasce dall'idea degli autori di produrre un documento consultabile ed utile allo studio dei concetti di base utili ai futuri ingegneri ed architetti che approcciano la progettazione degli impianti termotecnici. Il testo vuole proporre un giusto compromesso fra le varie esigenze formative e gli schemi logici che servono per dare al tecnico che approccia le problematiche, uno strumento di consultazione utile e concreto per poter avviare una progettazione impiantistica. Le pagine del testo hanno un approccio molto schematico e didattico il cui obiettivo è quello di dare in modo sintetico le nozioni più utili e concrete al tecnico o futuro tecnico arrivando a diventare un comodo strumento di consultazione. I capitoli sono corredati di numerose figure che possono soddisfare l'esigenza, di illustrare i concetti in modo tangibile e visuale. Sono anche disponibili numerose tabelle di calcolo che possono risultare utili nella preparazione degli elaborati di progetto.
35,00
Materiali per la vita. Le incredibili storie dei biomateriali che riparano il nostro corpo

Materiali per la vita. Le incredibili storie dei biomateriali che riparano il nostro corpo

Devis Bellucci

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2022

pagine: 224

La scienza dei materiali è una disciplina affascinante e misteriosa. Capire di cosa sono fatte le sostanze che ci circondano, quale sia la loro struttura chimico-fisica e la tecnologia che le produce è un'avventura appassionante. Esiste poi un'intera classe di materiali del tutto speciale: sono quelli che inseriamo nei nostri corpi per vivere meglio. In alcuni casi, proprio per poter continuare a vivere. Li chiamiamo biomateriali e hanno una storia peculiare, fatta di ricerche pionieristiche e visionarie, di svolte scientifiche inaspettate, esperimenti eroici e, in più di un caso, di sfacciata fortuna. I nostri tessuti, normalmente, non amano i corpi estranei, ma i biomateriali aggirano le difese dell'organismo ed è proprio a loro che è dedicato questo libro. Con uno stile avvincente e grande competenza, "Materiali per la vita" racconta le vicende di queste sostanze, i protagonisti che le hanno studiate e il travagliato percorso che infine ne ha consacrato l'uso. Scopriremo perché il titanio è così straordinario, di cosa è fatta l'amalgama che ripara i nostri denti, che uso facciamo del silicone, del collagene e dell'acido ialuronico e che legame c'è tra un coraggioso pilota della Royal Air Force della Seconda guerra mondiale e i cristallini artificiali che oggi donano la vista a tante persone che altrimenti l'avrebbero perduta. Scopriremo anche i segreti degli stent coronarici e la struttura delle leghe a memoria di forma, per giungere all'ultima frontiera dei biomateriali: le tecnologie al servizio dell'ingegneria tissutale, capace di rigenerare i tessuti malati dove e quando serve. Forse non siamo ancora dei cyborg, metà umani e metà artificiali, ma certamente negli ultimi decenni stiamo diventando creature sempre più ibride proprio grazie ai biomateriali, che in maniera crescente ci stanno garantendo un'esistenza più sana, più lunga e migliore.
20,00
Meccanica dei materiali

Meccanica dei materiali

Vincenzo De Luca

Libro: Copertina rigida

editore: EditricErmes

anno edizione: 2021

pagine: 88

Il concetto che un materiale, costituente un corpo solido o un fluido, è un mezzo continuo è l'ipotesi di base della Meccanica del Continuo. D'altra parte, la materia è intrinsecamente discontinua, composta da molecole. Le teorie sviluppate sui mezzi continui sono di tipo "fenomenologico", nel senso che descrivono matematicamente la risposta fisica osservata senza tenere conto direttamente della struttura discreta della materia. I diversi materiali naturali o artificiali, costituenti: rocce e terreni, fluidi, mezzi porosi, conglomerati cementizi, parti di organi meccanici, elementi strutturali di costruzioni, presentano caratteristiche meccaniche differenti fra loro. Nell'ambito della Meccanica del Continuo, queste caratteristiche sono ricondotte alla modellizzazione delle equazioni costitutive che legano la risposta deformativa del materiale alle azioni sollecitanti.
15,00
Tecnologia meccanica. Ediz. MyLab

Tecnologia meccanica. Ediz. MyLab

Serope Kalpakjian, Steven R. Schmid

Libro: Copertina morbida

editore: Pearson

anno edizione: 2021

pagine: 784

L'attività didattica e di apprendimento del corso è proposta all'interno di un ambiente digitale per lo studio, che ha l'obiettivo di completare il libro offrendo risorse didattiche fruibili in modo autonomo o per assegnazione del docente. Il codice presente sulla copertina di questo libro consente l'accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma digitale interattiva specificamente pensata per accompagnare e verificare i progressi durante lo studio. MyLab offre la possibilità di accedere al manuale online: l'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata, inserire segnalibri anche su tablet e smartphone.
57,00
Menti parallele. Scoprire l'intelligenza dei materiali

Menti parallele. Scoprire l'intelligenza dei materiali

Laura Tripaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Effequ

anno edizione: 2020

pagine: 232

La materia è intelligente. Solitamente pensiamo i materiali che ci circondano come semplici strumenti, passivi e incapaci di interagire con l'ambiente in modo complesso, ma a ben guardare non è affatto così. Numerosi materiali sono in grado di adattarsi agli stimoli che ricevono, di assemblarsi e ripararsi in autonomia e, in alcuni casi, di conservare una memoria del proprio passato. L'intelligenza di questi materiali è, naturalmente, tutt'altra cosa rispetto all'intelligenza umana: se la nostra concezione convenzionale di "intelligenza" è essenzialmente basata su sistemi centralizzati di controllo come il cervello, un materiale possiede un'intelligenza diffusa in tutte le parti che lo compongono. È evidente che questa consapevolezza può cambiare profondamente l'approccio che abbiamo alla scienza e alla tecnologia, e forse anche alla vita stessa. Davanti alle sfide tecnologiche e sociali che ci aspettano, la capacità di ripensare i materiali come una parte attiva della nostra vita e della nostra cultura, sfruttando la loro capacità di interagire in modo intelligente con il proprio ambiente, potrebbe essere la chiave per il futuro della nostra specie.
15,00
Termotecnica per tutti. Elementi di teoria, le macchine, gli impianti, isolamento termico, idronica ed aeraulica, refrigerazione e condizionamento, le macchine termiche e la strumentazione

Termotecnica per tutti. Elementi di teoria, le macchine, gli impianti, isolamento termico, idronica ed aeraulica, refrigerazione e condizionamento, le macchine termiche e la strumentazione

Nicola Taraschi

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2020

pagine: 242

Questo testo vuole fornire una visione generale della termotecnica e delle sue applicazioni nell'impiantistica, senza presupporre nel lettore una conoscenza preliminare o specifica degli argomenti. Costituisce un primo approccio per chi, per motivi di studio o di lavoro o di interesse personale, vuole avere una panoramica della termotecnica e degli impianti. Si rivolge pertanto a studenti di scuole professionali, installatori, amministratori di condominio, impiegati ed operai che lavorano nel settore. In relazione all'isolamento degli edifici vengono esposti gli elementi fondamentali della trasmissione del calore e semplici calcoli di isolamento termico. Viene affrontato il recupero del calore. Caldaie, bruciatori, canne fumarie e corpi scaldanti, scambiatori di calore sono i componenti termotecnici fondamentali di cui sono illustrate le caratteristiche tecniche, con una esposizione preliminare della combustione. Un cenno sull'energia solare e la contabilizzazione del calore. Vengono pertanto trattati gli aspetti fondamentali dell'idraulica e dell'aeraulica applicati al moto dei fluidi nei condotti. Una visione degli aspetti tecnici delle macchine e componenti per il moto dei fluidi: pompe e ventilatori, tubazioni. Altre apparecchiature considerate sono le torri di raffreddamento e fancoil. Gli aspetti impiantistici riguardano gli impianti idrico-sanitari, antincendio, di aria compressa, di irrigazione, gli acquedotti, gli impianti di ventilazione meccanica controllata. Vengono sviluppati gli aspetti teorici delle macchine frigorifere e i componenti di un impianto frigorifero: compressori e valvole termostatiche. Si esaminano gli aspetti termici, impiantistici e tecnico-economici delle pompe di calore. Con una preliminare introduzione alla termodinamica, viene affrontato il problema della produzione di energia nelle macchine motrici a vapore e a gas. Una visione generale del diagramma psicrometrico è l'introduzione agli impianti di condizionamento con i componenti fondamentali. L'ultimo capitolo descrive le apparecchiature più impiegate per l'acquisizione dei valori delle grandezze fisiche, comprendendo i concetti fondamentali della regolazione degli impianti.
16,90
Manuale applicativo della direttiva macchine 2006/42/CE. Il confronto tra le responsabilità dei costruttori e degli utilizzatori alla luce dei D.Lgs. 17/2010 e D.Lgs. 81/2008

Manuale applicativo della direttiva macchine 2006/42/CE. Il confronto tra le responsabilità dei costruttori e degli utilizzatori alla luce dei D.Lgs. 17/2010 e D.Lgs. 81/2008

Claudio Ghidini

Libro: Copertina morbida

editore: EPC

anno edizione: 2020

pagine: 272

Un manuale completo e aggiornato per i costruttori e per gli utilizzatori delle attrezzature di lavoro, un vero e proprio vademecum con tutte le informazioni necessarie per la verifica e la gestione dei rispettivi doveri di prevenzione e protezione legati al progetto, alla fornitura e alla conduzione delle macchine che operano negli ambienti di lavoro. Gli ultimi aggiornamenti della Direttiva Macchine 2006/42/CE recepita nel D.Lgs. 17/2010 sono analizzati e messi a confronto con le prescrizioni del T.U. sulla salute e sicurezza dei luoghi di lavoro del D.Lgs. 81/2008.
33,00
Meccanica dei fluidi

Meccanica dei fluidi

Yunus A. Çengel, John M. Cimbala

Libro

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2020

pagine: 689

"Fluid Mechanics: Fundamentals and Applications" di Çengel e Cimbala è un manuale di valido supporto per tutti gli studenti che si accostano a un corso base di meccanica dei fluidi, grazie all'approccio rivolto a sviluppare una comprensione intuitiva dei vari argomenti e al supporto di immagini e dei numerosi esempi. Nelle edizioni italiane il volume si è arricchito della trattazione di argomenti non presenti nel testo di Çengel e Cimbala. In particolare, in questa quarta edizione sono stati introdotti sia i problemi di moto vario nelle correnti in pressione sia degli approfondimenti sul tema della turbolenza. La presenza di oltre un migliaio di esercizi, raggruppati per argomento e per capitolo, di cui lo studente può trovare la soluzione nel sito web dedicato, costituisce un ulteriore prezioso elemento di apprendimento. All'interno della piattaforma Connect sono inoltre presenti ulteriori esercizi in formato digitale, con autocorrezione, utile strumento per l'autovalutazione dello studente e per l'erogazione di esercizi da parte del docente. Ulteriori risorse sono disponibili per docenti e studenti sul sito.
63,00
Tecnologia meccanica. Introduzione alle macchine utensili
33,00
Fondamenti di meccanica strutturale

Fondamenti di meccanica strutturale

Aurelio Somà

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2019

pagine: 464

Il linguaggio della progettazione di un sistema meccanico richiede innanzitutto di saper descrivere la realtà fisica mediante un modello matematico di crescente complessità. Il testo, che si rivolge agli studenti di ingegneria meccanica e industriale, affronta tutti gli argomenti principali della progettazione strutturale meccanica statica e a fatica con il grado di approfondimento necessario per la laurea triennale, attraverso un approccio sintetico e sequenziale. Il contenuto, esposto in modo chiaro e conciso, è arricchito da esempi di calcolo completi di svolgimento, esercizi di verifica alla fine di ogni capitolo e un intero capitolo di esercizi di riepilogo, assimilabili a temi d'esame. Chiude il libro una sezione dedicata a soluzioni organizzate e schematiche di casi notevoli. L'elevato numero di grafici e immagini, oltre a svolgere un importante ruolo esplicativo, rappresenta un'esposizione funzionale che facilita lo studio.
49,90
Fondamenti di meccanica. Strumenti matematici

Fondamenti di meccanica. Strumenti matematici

Bruno Carbonaro, Marco Menale

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2019

pagine: 166

Ogni trattazione didattica solleva dei dubbi circa l'opportunità di scriverla e pubblicarla, visto che in genere ce ne sono molte all'incirca sugli stessi argomenti che la precedono, e se ne produce qualcuna ad ogni passaggio di generazione di docenti e studenti. A questi dubbi si può dare una risposta immediata e definitiva: i libri didattici - pur nella costanza di molte delle nozioni che essi trasmettono, delle descrizioni che forniscono, delle proprietà degli oggetti che essi trattano - invecchiano, come ogni altra cosa al mondo, nella prospettiva, nel taglio, nella logica, nella scelta degli argomenti da trattare e del tono e del dettaglio in cui vanno esposti, che devono dipendere dal momento storico, dagli obiettivi e dalle necessità della società e dei lavori in cui gli studenti dovranno inserirsi. Non c'è quindi nulla di più naturale che a nuove generazioni di studenti e docenti corrispondano nuove generazioni di libri didattici. Per questo è sembrato del tutto naturale produrre un libro che consentisse uno studio agevole e, secondo le inclinazioni e le necessità personali, un approfondimento sufficiente ad acquisire una migliore comprensione degli argomenti svolti in un corso di Meccanica Razionale mirato alle applicazioni. Questo ne è il primo modulo rivolto a un'esposizione che fosse sufficientemente contenuta e sintetica, e nello stesso tempo abbastanza dettagliata ed efficace, degli strumenti matematici fondamentali per un corretto e perspicuo uso del linguaggio matematico nella descrizione dei fenomeni meccanici e nella formulazione e soluzione dei relativi problemi. Il libro è rivolto essenzialmente agli studenti di Ingegneria, ma se ne potranno giovare anche gli studenti dei corsi di laurea in Matematica e Fisica.
25,00