Diritto di specifiche giurisdizioni

La seminfermità di mente. I diversi piani del giudizio

La seminfermità di mente. I diversi piani del giudizio

Simona Tigano

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 360

L'infermità di mente rappresenta un argomento centrale del sistema penale, che interessa diversi piani di giudizio, coinvolgendo peraltro sia la fase di cognizione che di esecuzione, tanto l'autore di fatti previsti dalla legge come reato quanto la vittima degli stessi. Nell'ambito della trattazione, oggetto di specifica attenzione è la tematica del vizio parziale di mente. Per la marginalità delle ipotesi di totale infermità psichica, è proprio la seminfermità, quale circostanza attenuante inerente alla persona del colpevole, a richiedere maggiori riflessioni e una rivisitazione del campo di indagine, per quanto concerne i criteri normativi di riconoscimento e le modalità di accertamento e di "quantificazione". Analoga considerazione merita la questione relativa al cumulo della pena e della misura di sicurezza, trattandosi di un contesto in cui si esplica pienamente il tanto discusso sistema del doppio binario. Al fine di adeguare lo spazio di operatività del vizio di mente alle evoluzioni sociali e a quelle medico-scientifiche, in un contesto in cui si incontrano (e talvolta scontrano) le conoscenze giuridiche e le ricerche empiriche, un posto di primo piano occupano ormai gli studi neuroscientifici e di genetica comportamentale, anche al fine di valutare il ruolo dei fattori emotivi sul comportamento umano.
44,00
Mutui ipotecari americani e la loro circolazione. Anomalie nel mercato delle regole

Mutui ipotecari americani e la loro circolazione. Anomalie nel mercato delle regole

Marco Giraudo

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 112

Il volume analizza la "bolla giuridica" originata negli Stati Uniti dall'adozione sistemica del registro elettronico privato noto come Mortgage Electronic Registration Systems (MERS). Le riflessioni si concentrano sulla complementarietà tra euforia finanziaria e giuridica che condusse l'industria del credito ipotecario americano ad un passo dal collasso delle proprie fondamenta giuridiche, in seguito al fallimento di una "scommessa giuridica" improvvisamente respinta dai sistemi giudiziari dei diversi Stati americani. La prospettiva è di diritto comparato e si avvale di strumenti di analisi e riflessione presi a prestito dall'economia istituzionalista.
15,00
«Certus an incertus quando». Riflessioni intorno a dinamiche ereditarie e certezza delle situazioni giuridiche

«Certus an incertus quando». Riflessioni intorno a dinamiche ereditarie e certezza delle situazioni giuridiche

Francesca Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 128

La dialettica tra certezza ed incertezza appare connaturata alla successione mortis causa, la cui origine dipende da un evento «certus an incertus quando». Il problema della certezza, nelle sue plurime accezioni, è costante negli ordinamenti giuridici e rinviene il suo 'fondamento' già in Roma antica. Esigenze di certezza sono parimenti individuabili nel contesto moderno, nazionale ed internazionale, come dimostra l'istituzione del certificato successorio europeo. Le diverse esperienze giuridiche, pur nelle loro specificità, manifestano dunque una comunanza di obiettivi, espressione di una identità giuridica che attraversa le epoche. La valorizzazione di tale matrice culturale, che ha i suoi 'fondamenti' nel diritto romano, è il necessario punto di partenza per ogni futuro progetto di armonizzazione, che non può prescindere dalla riflessione sulle nostre radici comuni.
16,00
Il dolo eventuale nel sistema penale italiano

Il dolo eventuale nel sistema penale italiano

Enrico Lanza

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 376

Il dolo eventuale è una categoria giuridica che costituisce da sempre oggetto di ampie discussioni tanto dottrinarie quanto giurisprudenziali. I dubbi riguardano sia la sua legittimità nel nostro ordinamento, per l'assenza di una previsione normativa che espressamente la contempli, sia la sua consistenza dogmatica. In questo lavoro, oltre a rappresentarsi l'evoluzione storica della figura e le varie teorie che si sono succedute nel tempo per definirne i contenuti (e, soprattutto, le differenze rispetto alla vicina ipotesi della colpa cosciente), è analizzata la prassi giudiziaria per ricavarne l'uso simbolico e strumentale che del dolo eventuale è stato fatto a fini primariamente repressivi. Il punto di partenza della disamina è la contraddizione del dolo eventuale con il nostro sistema penale, perché non solo la figura non è prevista nel codice, ma dai lavori preparatori si ricava l'esclusione di questo profilo soggettivo dalla nozione di dolo e dall'impianto sistemico si deduce che i suoi contenuti (la dimensione fattuale di ciò che è normalmente ascritto al dolo eventuale) sono stati ricompresi dai codificatori in molte delle ipotesi di c.d. responsabilità oggettiva presenti nell'articolato normativo.
43,00
Il contributo economico divorzile. Tra parametri oggettivi e variabili soggettive

Il contributo economico divorzile. Tra parametri oggettivi e variabili soggettive

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 128

Il presente volume raccoglie i contributi di autorevoli studiosi del diritto di famiglia sul tema del contributo economico divorzile; un ambito tematico, questo, ove, nel serrato confronto dialogico tra dottrina e giurisprudenza, si continua ad oscillare tra parametri astrattamente oggettivi e variabili intrinsecamente soggettive, determinando incertezze che meritano di essere risolte, specie nel confronto con l'odierna mutevolezza e varietà delle relazioni affettive fra adulti. Il lavoro si inserisce, così, in quel filone di riflessioni volte a fornire un contributo alla definizione di un più nitido orizzonte delle conseguenze patrimoniali della crisi della relazione di coppia, tanto sotto il profilo dell'an debeatur, indagandone i paradigmi fondativi, quanto sotto quello del quantum, approfondendone i criteri determinativi.
16,00
Il nuovo codice di procedura penale prima e dopo la riforma

Il nuovo codice di procedura penale prima e dopo la riforma

Andrea Conz, Luigi Levita

Libro

anno edizione: 2023

pagine: 624

Il testo costituisce un indispensabile strumento per una immediata comprensione del nuovo codice di procedura penale introdotto dalla riforma Cartabia (D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 150). A tal fine tutte le norme modificate riportano, in modo comparato, la disciplina previgente e quella in vigore a partire dal 30 dicembre 2022. Nella nuova disposizione, inoltre, le parti novellate del testo normativo sono evidenziate in grassetto, quelle abrogate in corsivo. Inoltre, sotto ciascuna previsione normativa innovata è riportato un utile commento che evidenzia le novità, teoriche e pratiche, derivanti dalla riforma, aggiornato alla più rilevate e significativa giurisprudenza nazionale ed europea. Il codice è aggiornato al D.L. 5 gennaio 2023, n.2, di modifica dell'art.104 bis disp.att. c.p.p. e al D.L. 162/2022, convertito dalla L. 30 dicembre 2022, n.199.
30,00

Principi di biodiritto penale

Stefano Canestrari

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2023

pagine: 128

I dilemmi posti dalle condotte eutanasiche e dal suicidio medicalmente assistito continuano a coinvolgere l'opinione pubblica. Aggiornato agli ultimi sviluppi del biodiritto penale, questo libro si fonda su un patrimonio quanto più possibile condiviso, funzionale a un dibattito ampio ed aperto, e sulla distinzione fondamentale tra bioetica e biodiritto: poiché non tutto quello che appare eticamente censurabile costituisce reato e non tutto ciò che ricade nell'area del lecito fonda necessariamente un diritto. Il biodiritto penale tocca questioni cruciali connesse ai temi di inizio e fine vita e, dall'analisi dei suoi contesti, emergono alcune costanti: la proposta dell'autore è di edificare questi punti di riferimento in forma di principi.
12,00

L'anticorruzione. Politiche, regole, modelli

Enrico Carloni

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2023

pagine: 296

Il volume fornisce una descrizione sistematica, completa e sintetica del sistema di prevenzione della corruzione in Italia. Le politiche attuate nell'arco dell'ultimo decennio nel nostro paese hanno imposto alle pubbliche amministrazioni l'adozione di regole per il contenimento dei conflitti di interesse, l'introduzione di misure per il rafforzamento dell'integrità del personale, la previsione di obblighi di informazione e trasparenza. Partendo dall'analisi della legge anticorruzione (l. 190 del 2012), il libro non si sofferma solo sul dato normativo, ma anche sugli obiettivi e i problemi delle politiche anticorruzione, sull'effettiva attuazione del sistema e sul carattere intimamente «politico» dell'anticorruzione anche nella sua versione preventiva.
29,00

Codice civile e leggi complementari 2023

Luigi Franchi, Virgilio Feroci, Santo Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2023

pagine: 1260

Con le più recenti pronunce della Corte Costituzionale e i principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto: L. Cost. 7 nov. 2022, n. 2: Modifica all'art. 119 della Costituzione - D.lgs. 10 ott. 2022, n. 149: Riforma del processo civile e revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie - L. 21 set. 2022, n. 142: Conversione del D.L. 9 ago. 2022, n. 115, recante misure urgenti in materia di politiche sociali e industriali - L. 5 ago. 2022, n. 118: Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021 - L. 4 ago. 2022, n. 122: Conversione del D.L. 21 giu. 2022, n. 73, recante misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali - L. 15 lug. 2022, n. 91: Conversione del D.L. 17 mag. 2022, n. 50, recante misure urgenti in materia di produttività delle imprese e attrazione degli investimenti - D.lgs. 30 giu. 2022, n. 105: Attuazione della direttiva UE 2019/1158 relativa all'equilibrio tra attività professionale e vita familiare - L. 29 giu. 2022, n. 79: Conversione del D.L. 30 apr. 2022, n. 36, recante misure urgenti per l'attuazione del PNRR.
20,90

Codice penale e leggi complementari 2023

Luigi Franchi, Virgilio Feroci, Santo Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2023

pagine: 706

Con le più recenti pronunce della Corte Costituzionale e i principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto: D.L. 31 ott. 2022, n. 162: Misure urgenti in materia di divieto di concessione dei benefici penitenziari nei confronti dei detenuti o internati che non collaborano con la giustizia e di prevenzione e contrasto dei raduni illegali - D.lgs. 10 ott., n. 150: Attuazione della L. 27 set. 2021, n. 134, recante delega al Governo per l'efficienza del processo penale, nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari - D.lgs. 10 ott. 2022, n. 149: Revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata - D.lgs. 4 ott. 2022, n. 156: Disposizioni correttive e integrative alla direttiva (UE) 2017/1371, relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell'Unione mediante il diritto penale - D.lgs. 5 ago. 2022, n. 135: Disposizioni in materia di commercio, importazione, conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica, nonché l'introduzione di norme penali volte a punire il commercio illegale di specie protette.
20,90

Società semplice

Ennio Vial, Silvia Bettiol

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2023

pagine: 338

La società semplice ha incontrato nel corso degli ultimi anni un interesse sempre maggiore da parte degli operatori. Il presente manuale si pone l'obiettivo di analizzare, in chiave pratica, i principali aspetti dell'istituto. Nella prima parte del testo gli autori si dedicano ad un approfondimento dell'inquadramento civilistico per passare poi alla fiscalità diretta. Successivamente la società semplice viene inserita in un contesto internazionale, affrontando quindi il caso dei soci non residenti della società semplice italiana e della società che detiene investimenti all'estero. Un capitolo del testo si occupa della fiscalità indiretta, in particolare ciò che concerne tanto l'imposta di successione e donazione quanto l'imposta di registro. Vengono approfondite anche le operazioni straordinarie che coinvolgono la società semplice e i casi pratici in cui questa viene spesso utilizzata, prestando particolare attenzione alla possibilità offerta dalla Legge di Bilancio 2023 (L.197/2022) a seguito dell'assegnazione agevolata dei beni ai soci nonchè della trasformazione agevolata in società semplice. Viene dedicato un focus alla questione della incompatibilità della società semplice con l'esercizio della professione di dottore commercialista ed esperto contabile. Il testo affronta altresì la società semplice nel contesto delineato tra legge fallimentare, codice della crisi e composizione negoziata. Un capitolo specifico tratta del contenzioso direttamente connesso alla società semplice. Seguono altri interventi rivolti alla comunicazione dei rapporti all'anagrafe tributaria, ai profili antiriciclaggio, al monitoraggio fiscale e, infine, agli aspetti contributivi.
36,00

I rapporti di lavoro in agricoltura

Massimiliano Matteucci, Giulia Ulivi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2023

pagine: 144

In agricoltura i rapporti di lavoro non seguono la specialità del diritto agrario, ma si esplicano in una accessorietà al rapporto di lavoro del dipendente che però non è qualificato rispetto alla normativa generale. Ci sono inoltre da considerare aspetti specifici sia nell'ambito della contrattazione nazionale e provinciale collettiva, sia nella gestione degli adempimenti previdenziali ed assicurativi. Il volume analizza proprio le criticità e determina, da un punto di vista pratico ed operativo, le linee guida per poter assistere gli operatori di settore nell'analisi, nello studio e nella gestione di questi rapporti che in prima battuta talvolta impauriscono. La verifica puntuale dei soggetti dell'attività agricola, siano essi singoli o associati, autonomi o subordinati, è funzionale all'analisi precisa e dettagliata degli adempimenti legati a questo settore, con specifico riguardo alla gestione dei lavoratori OTD e OTI. Un focus è rivolto alle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2023 ed in particolare a: decontribuzione giovani imprenditori agricoli; decontribuzione nuove assunzioni; voucher e lavoro occasionale. Numerosi schede e fac-simili sono stati necessariamente e volutamente inseriti al fine di agevolare il primo impatto nella gestione dei rapporti di lavoro in agricoltura e permettere una facile evidenza e personalizzazione degli stessi modelli. Il volume rappresenta sostanzialmente uno strumento flessibile, intuitivo, snello, completo, chiaro e particolareggiato, funzionale per tutti coloro che a diverso titolo si trovano a gestire i lavoratori in questo settore così particolare, ma altrettanto interessante.
21,00