Il tuo browser non supporta JavaScript!

Casa, hobby, cucina e tempo libero

Compiti per le vacanze per adulti

Se i social network fossero sempre esistiti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 144

Che i tempi della scuola vi siano vicini o lontani, su certi argomenti bisogna essere sempre preparati. Non sia mai che qualcuno vi chieda chi ha scritto "La ricerca del tempo perduto" e che voi non sappiate rispondere. In questo quaderno, i ragazzi di "Se i social network fossero sempre esistiti" ci aiuteranno a tenere sveglia la mente attraverso una serie di rebus, parole crociate, domande e test dedicati a temi di cultura generale, dalla letteratura alla storia, dalla matematica alla sempre più attuale educazione civica. Una sfida, un ripasso divertente e stimolante, un punto di ritrovo per chi vuole sorridere senza smettere di imparare. Portatelo con voi in spiaggia o in pausa pranzo in ufficio, coinvolgete amici e colleghi e completate la pagella finale per vedere se sarete promossi o bocciati. E se non raggiungerete la sufficienza in qualche materia, non disperate: tra le pagine finali troverete, oltre alle soluzioni di ogni esercizio, i consigli di lettura per recuperare l'insufficienza. D'altronde, anche Socrate sapeva di «non sapere», l'importante è scollegare lo smartphone e collegare il cervello. Pronti, via!
13,00

I liquori delle nonne

AA.VV.

Libro: Copertina rigida

editore: IDEA LIBRI

anno edizione: 2021

pagine: 256

Fin dai tempi più antichi l'uomo si è dedicato alla distillazione di foglie e radici, dai quali ha estratto essenze profumate ed elisir. Nel tempo questa attività ha permesso di ottenere medicamenti, tonici e addirittura disinfettanti per le ferite. Se anche nel Medioevo il vino veniva distillato per ottenere liquori, è solo nel periodo rinascimentale che questi preziosi concentrati, tanto apprezzati da re e imperatori, si diffondono per arrivare fino a noi, ormai raffinati artificialmente e reperibili ovunque sul mercato. Imparare l'arte della distillazione significa non solo riappropriarsi di una parte importante della nostra tradizione, ma anche recuperare il legame indissolubile che unisce l'uomo alla natura e ai suoi prodotti, e che prende la forma di invitanti bevande da utilizzare e gustare in ogni momento e in ogni occasione.
18,00

Le erbe delle nonne

AA.VV.

Libro: Copertina rigida

editore: IDEA LIBRI

anno edizione: 2021

pagine: 352

Ci fu un momento in cui un nostro lontano progenitore, masticando un'erba o una bacca, si accorse che essa gli aveva dato un beneficio, un senso di benessere. Più tardi iniziò a ripetere lo stesso gesto, diventando così l'iniziatore dell'erboristeria. Lungo quasi tutta la storia le piante hanno rappresentato il principale strumento di cura delle malattie. Dall'inizio del Novecento però, con il progredire della tecnologia, i rimedi naturali vennero gradualmente sostituiti dai prodotti della scienza. Poi l'uomo si accorse che allontanandosi dalla natura non raggiungeva i propri scopi e così negli ultimi anni ha ricominciato a utilizzare le piante. Senza la fiducia cieca di una volta, ma con la consapevolezza chiara e obiettiva della loro utilità, sempre più persone si rivolgono alla natura coniugandola con la scienza per sfruttare le proprietà curative delle piante.
18,00

La via del tratturo a piedi. Da Pescasseroli a Campobasso in 6 tappe

Bruno Petriccione, Sarah Gregg

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2021

pagine: 96

Un cammino sulle orme dei pastori, lungo gli antichi Regi Tratturi, dai monti selvaggi del Parco Nazionale d'Abruzzo alle dolci e accoglienti colline del Molise. Lungo 110 km e diviso in sei tappe, da Pescasseroli a Campobasso, il percorso segue gli antichissimi Regi Tratturi Pescasseroli-Candela e Castel di Sangro-Lucera; si sviluppa su sentieri, mulattiere e stradine secondarie, ed è percorribile sia a piedi che in bicicletta. Descrizione particolareggiata e affidabile degli itinerari; Mappe dettagliate dei percorsi in scala 1:50.000; Profili altimetrici chiari; Box di approfondimento storico, naturalistico e culturale; Posti tappa convenzionati; Tracce GPS da scaricare.
13,00

Cervo. Riviera dei fiori

Pietro Citati

Libro: Copertina morbida

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2021

pagine: 159

«Il luogo a cui sono più legato al mondo è un paese nella costa di ponente della Liguria, Cervo, a metà strada tra Alassio e Imperia. È un paese bellissimo: probabilmente il più bello della Liguria. È molto antico. E le rare volte in cui penso al mio passato, mi accorgo che Cervo è l'unico luogo che conservo, intero o quasi, nella mente.» (Pietro Citati)
18,00

Outdoor. Vita e cucina all'aperto

AA. VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Slow Food

anno edizione: 2021

pagine: 224

I lockdown da Covid-19 ci hanno costretti a trascorrere più di un anno praticamente chiusi in casa. Le occasioni per stare all'aperto sono poche e si spera, con la bella stagione, saranno sempre di più. Questo libro offre tante idee per trascorrere bei momenti e giornate respirando a pieni polmoni in ambienti sicuri, piacevoli, a pieno contatto con la natura. Un modo per tornare a godere di questi luoghi a portata di mano, vivendoli appieno, comprendendoli e allo stesso tempo salvaguardandoli. Da tutti i consigli per un pic-nic perfetto e gustoso, alla ricerca di erbe spontanee in ogni stagione e ambiente, per la cucina e con i bambini, si passa alla griglia e ai migliori suggerimenti per il trekking e il campeggio, senza rinunciare al piacere della tavola e della convivialità. Le migliori occasioni e istruzioni per costruirsi un orto, nel giardino di casa o in balcone o in campagna; le gite in fattorie didattiche, i momenti e i posti migliori per fare enoturismo o partecipare a vendemmie e raccolta delle olive. Il tutto con tante ricette e tips per rendere tutte le esperienze indimenticabili. Belle foto ispirano e invitano ad uscire in sicurezza per immergersi nei nostri splendidi paesaggi.
16,90

Asiatica. Storie, viaggi, città: guida a un continente in trasformazione

Marco Del Corona

Libro: Copertina morbida

editore: ADD Editore

anno edizione: 2021

pagine: 318

"Asiatica" è un libro che attraversa Corea, Giappone, Cina, Vietnam, Cambogia, Taiwan disegnando una mappa geografica e culturale per orientarsi tra i sommovimenti dell'Asia orientale. Si parte da un territorio conteso, su un'imbarcazione che fende il mare dell'Est e si dirige alle isole Dokdo, o isole Takeshima, a seconda che si scelga di chiamarle con il loro nome coreano o con quello giapponese. Per ogni sua tappa, Marco Del Corona sceglie di raccontare luoghi che, più di altri, lasciano intravedere i fermenti, i conflitti e lo spirito irrequieto che anima questa fetta di mondo: le capitali, Pechino, Tokyo, Seoul, ma anche Taipei, Hanoi o Phnom Penh; le grandi città epicentro delle trasformazioni, come Shanghai o Hong Kong, mescolati a nomi che ci suonano meno familiari, benché siano metropoli da decine di milioni di abitanti come la cinese Chongqing. Bussola del viaggiatore sono le parole degli scrittori con i quali l'autore ha dialogato e dai quali si è fatto accompagnare, condividendo idee e visioni. Il risultato è una guida per l'outsider, che sia un visitatore reale o virtuale, in compagnia di Han Kang, Hwang Sok-yong, Murakami Ry?, Kirino Natsuo, Yoshimoto Banana, Hao Jingfang, Yu Hua, Yan Lianke, Li Kunwu, Wu-Ming-yi, Rithy Panh, Nguyen Huy Thiep. In appendice una «Guida per viaggiare» a cura della redazione con suggerimenti di letture e luoghi da visitare.
18,00

Non siamo che alberi. Storie della storia del bosco

Filippo Ferrantini

Libro: Copertina morbida

editore: Effequ

anno edizione: 2021

pagine: 156

Proviamo a pensare agli alberi come a tanti personaggi di una sterminata e antichissima mitologia: noteremo con stupore quanti aspetti ci siano in comune tra noi uomini e il mondo vegetale, e che conoscerlo, vederlo nei suoi aspetti più curiosi può aiutarci a capire molto di noi umani. È intorno a quest'idea che si muove questo saggio, in cui un biologo e guida ambientale racconta alberi che conosciamo bene, scegliendo un linguaggio in cui riecheggia il Collodi di Pinocchio, e in cui le storie di rami e tronchi si mischiano ai caratteri delle persone, tra ombrosi frassini e pioppi allegri, pratici ontani e tigli gentili. Proprio come nei grandi poemi epici, qui le storie di alberi sono corredate da note e spiegazioni, mettendo assieme racconto ed esposizione scientifica, che corrono paralleli e possono essere letti assieme o in modo distinto. Un testo pensato per i ragazzi che diventa illuminante anche per gli adulti, una prospettiva diversa per parlare di natura, e forse per togliere l'uomo dal suo piedistallo, da cui può finalmente scendere per osservare il costante rimando tra sé e la vegetazione, entrambi parte di una stessa natura.
17,00

Endure. La mente, il corpo e i limiti curiosamente elastici della prestazione umana

Alex Hutchinson

Libro: Copertina morbida

editore: MULATERO

anno edizione: 2021

pagine: 280

La sfida, nonché il fascino, degli sport di resistenza consiste nel confrontarsi ogni giorno con i propri limiti. Fino a che punto sono fisici, e fino a che punto mentali? Chiunque abbia mai fatto sport si è posto questa domanda, cercando di sfruttare al massimo il proprio potenziale, di esplorare le proprie possibilità, di spingersi oltre quelle barriere che si rivelano spesso sfuggenti. Alex Hutchinson affronta la questione con grande rigore scientifico, rendendo accessibile a tutti un'approfondita revisione scientifica accompagnandola con aneddoti, interviste, imprese storiche e curiosità legate ai limiti della fisiologia, neurologia e psicologia umane. Il risultato è un libro puntuale come un saggio e coinvolgente come un romanzo. "Endure" rappresenta una miniera d'oro per tutti coloro - professionisti, amatori, ciclisti della domenica o studiosi di fisiologia - che nutrono un interesse per l'affascinante e sfuggente concetto del limite della resistenza umana in senso lato.
23,00

Svizzera. The passenger. Per esploratori del mondo

A.A.V.V.

Libro: Copertina morbida

editore: Iperborea

anno edizione: 2021

pagine: 192

Un paese senza una lingua comune, multiconfessionale, in cui le autorità locali hanno lo stesso peso di quelle nazionali, circondato da grandi potenze - eppure coeso, longevo, stabile, forte. Questa Willensnation, nazione fondata sulla volontà (e non su basi etniche o linguistiche) è spesso vista con diffidenza, se non aperta «elvetofobia», termine coniato da Guido De Franceschi nella rubrica che apre il volume. Sebbene sia permeata da una cultura piuttosto liberale - basti pensare all'approccio sulle droghe, sulla prostituzione o sul suicidio assistito - sono gli ambienti reazionari che più la citano e la stimano. Generalmente la frase «se fossimo in Svizzera...» è il preludio a una discussione xenofoba da bar e questo nonostante la percentuale della popolazione straniera nella Confederazione sia il triplo che in Italia. La «voce del bar» del resto è molto forte nella stessa Svizzera, che non solo non è esente dal populismo, ma in un certo senso, a giudicare dal successo pluridecennale del partito di destra sovranista Udc, ne è la patria. Eppure la sensazione è che in questo modello di democrazia consociativa anche l'effetto dei partiti più radicali sia mitigato: non solo dalla forma di governo, ma anche dal potere espresso da ogni cittadino attraverso la democrazia diretta, fondamento dell'identità nazionale. L'altra faccia della medaglia di questo mondo in miniatura, con il cittadino al centro, è un'insofferenza verso ogni rischio di assimilazione a istituzioni europee o internazionali e una tendenza a un atteggiamento cospirativo - vedi il segreto in ambito bancario ora rimosso, perlomeno ufficialmente, ma che permane in altri settori e sotto altre forme e a un provincialismo che ha una sua diabolica applicazione nel culto del dialetto svizzero tedesco da esibire come uno status symbol che esclude tutti coloro che non lo parlano. Protetta dalla proverbiale riservatezza dei suoi abitanti ancor più che dal suo formidabile esercito o dalle invalicabili cime innevate, la Svizzera è un paese che ha fatto dell'invisibilità la sua forza. Ma questo incredibile cocktail di contraddizioni glocal lo rende un esperimento politico e culturale troppo interessante per lasciarlo nascosto e misconosciuto proprio nel cuore dell'Europa.
19,50

Guida turistica dell'universo. Alla scoperta dello spazio, fra mondi alieni e mostri del cielo

Emiliano Ricci

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 288

Questa guida offre all'astroturista le informazioni essenziali per sapere, pianeta per pianeta, astro per astro, che cosa visitare, quali escursioni progettare, come organizzare al meglio la crociera in base al proprio desiderio di avventura. Qui troverete le migliori mete per scalare le montagne o i vulcani più alti del Sistema Solare, scoprirete su quale pianeta pattinare sul ghiaccio, dedicarsi alle cure termali, assistere a imponenti eruzioni vulcaniche o fare un bagno in un oceano di metano liquido. E potrete spingervi oltre il nostro sistema planetario, arrivando a esplorare la Galassia, le stelle che la popolano, i pianeti extrasolari più estremi, per uscire nello spazio intergalattico e visitare i corpi più distanti nell'universo. Non è un romanzo di fantascienza e nemmeno un manuale di astronomia. È un modo per affrontare questa splendida disciplina con l'occhio del turista curioso, in cerca di nuovi orizzonti, con la voglia di stupirsi e meravigliarsi davanti alle spettacolari sorprese che il cosmo è capace di offrire. Se siete in cerca di emozioni forti, questo è il libro che fa per voi.
16,00

E Dio rise. La Bibbia dell'umorismo ebraico da Abramo a Woody

Marc-Alain Ouaknin

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2021

pagine: 300

Non c'è niente di più serio dell'umorismo. Soprattutto di quello ebraico, al cui immenso patrimonio Woody Allen, come molti altri comici, deve la sua comicità caustica e rivelatrice. Nessuno viene risparmiato - nemmeno se stessi - in questa raccolta di storielle tratta dall'imprescindibile Bibbia dell'umorismo ebraico del rabbino e filosofo francese Ouaknin, il sancta sanctorum che custodisce quel graffiante e inconfondibile humour, e presentata ora da Moni Ovadia: madri, mariti, mogli, figli, rabbini, spacconi, insolenti, ruffiani, medici, pazienti, psicanalisti e idioti. Un villaggio universale dove ciascuno non farà fatica a riconoscere qualcun altro - purché non ci sia uno specchio... Senza tralasciare il principale protagonista dell'umorismo ebraico: Dio in persona, ovviamente. Perché come tutti sanno, da Abramo a Woody, l'ebreo ride con Dio o contro Dio, ma mai senza Dio. Caustiche, ironiche, tenere, tragiche, indulgenti, lucide, paradossali, e terribilmente comiche, queste storielle e battute yiddish sono uno scandaglio dell'animo umano, di cui portano a galla con un guizzo le verità deposte sul fondo, per alleggerirlo. Perché se in ebraico la malattia è definita come pesantezza dell'essere e la salute come leggerezza, la cura è innanzitutto una: ridere.
17,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento