Il tuo browser non supporta JavaScript!

Biografie e storie vere

18,00

Il cacciatore di storie

Eduardo Galeano

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2019

pagine: 252

16,90

Cercasi Frida disperatamente

Ian Castello-Cortes

Copertina rigida

editore: L'Ippocampo

anno edizione: 2019

pagine: 136

Il viaggio alla scoperta del genio prosegue con "Cercasi Frida disperatamente", una guida tascabile che esplora i luoghi e i momenti più importanti della vita di Frida Kahlo. Mappe dettagliate, foto d'archivio, citazioni emblematiche e cenni storico-biografici ricostruiscono la traiettoria della sua esistenza, dalla mitica Casa Azul a Coyoacàn, in Messico, a New York, San Francisco e Parigi. Come gli altri titoli della serie, "Cercasi Frida disperatamente" esamina un'icona della cultura da una prospettiva nuova, gettando luce sulla vita, l'opera e l'eredità di questa icona del Novecento.
12,00

Cercasi Bowie disperatamente

Ian Castello-Cortes

Copertina rigida

editore: L'Ippocampo

anno edizione: 2019

pagine: 136

"Cercasi Bowie disperatamente" collega gli eventi più importanti della carriera del cantante-compositore inglese ai luoghi dove sono avvenuti. Potrete così esplorare la geografia di un genio. I suoi spostamenti in giro per il mondo sono illustrati da mappe dettagliate, e il suo rapporto coi luoghi dove ha vissuto e si è esibito viene analizzato da chiare descrizioni. Un giro del mondo sulle tracce dell'intera carriera di Bowie, dalla casa di New York allo studio di registrazione di Berlino fino al vicolo di Londra, dove posò per la copertina di "The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars". Come altri volumi di questa collana, "Cercasi Bowie disperatamente" ci mostra un'icona da un nuovo punto di vista, contestualizzandone la vita, le opere e tutto quel che ci ha lasciato.
12,00

La solitudine di Leonardo. Il «genio universale» e le origini della scienza moderna

Luigi Borzacchini

Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2019

pagine: 200

In una linea del tempo, Leonardo da Vinci (1452-1519) si colloca proprio al centro del Rinascimento, al confine tra il Medioevo e l'era moderna. In passato Leonardo è stato spesso esaltato come precursore della scienza moderna, ma nell'ultimo secolo la maggior parte degli studiosi ha ridimensionato il suo ruolo di scienziato, salvando solo l'artista sublime. Alcuni lo hanno considerato soltanto un abilissimo osservatore e inventore un po' velleitario, altri invece lo hanno presentato come l'emblema romantico di una conoscenza unitaria e impermeabile alle specializzazioni. Ma cos'ha significato davvero per la scienza? È possibile recuperare uno sguardo nuovo sulla scienza moderna analizzando i caratteri essenziali di Leonardo nella meccanica, ingegneria, matematica e nelle scienze naturali? La scienza moderna, nata con la Rivoluzione Scientifica, emergerà un secolo dopo, ma su di essa si apre per primo lo sguardo solitario di Leonardo, che scriveva «se sarai solo, sarai tutto tuo». E anche se nessun teorema o legge porta il suo nome, la figura di Leonardo come "scienziato" rappresenta un vero unicum, segno che la storia si muove in modo più folle di quanto vorrebbero gli storici.
18,00

La mia brexit. Diario di un comico nel posto giusto al momento sbagliato

Francesco De Carlo

Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2019

pagine: 192

Francesco ha un sogno: diventare una star della comicità. Però in Italia, tra meste serate in provincia e qualche apparizione televisiva, la sua carriera non decolla. Così traduce i suoi monologhi in inglese, fa le valigie e parte per Londra, capitale europea della stand-up comedy. È il giugno 2016 e proprio quando lui decide di lasciare l'Italia per la Gran Bretagna, la Gran Bretagna decide di lasciare l'Unione europea e sull'immigrazione lancia al mondo un messaggio piuttosto chiaro. Se Francesco vuole sfondare deve farlo in fretta, perché presto o tardi potrebbe essere costretto a tornare indietro. Inizia così un viaggio alla scoperta della società inglese e della sua nuova condizione di straniero, in una giostra di alti e bassi: la frustrante gavetta nei comedy club, la nostalgia di casa e delle tende alle finestre, la solitudine combattuta su Tinder, la difficile relazione con un popolo che salta la cena per ubriacarsi di più, la maratona al Fringe festival di Edimburgo, e poi i primi successi, gli spettacoli al Comedy Store, il sold out al Soho Theatre, il debutto sulla BBC. Il viaggio di Francesco l'ha portato lontano, eppure sorprendentemente vicino: perché è vedendosi da fuori che ci si può guardare dentro, ed è anche provando a scordarsi dell'Italia che ci si scopre italiani.
16,00

Il tuo cuore è come il mare. Lettera a mia figlia Alice sulla vita e sulle favole e «su come nasce una perla»

Bianca Guaccero

Copertina rigida

anno edizione: 2019

pagine: 175

Una donna di successo, bella e affascinante, con molto talento, sembra una donna irraggiungibile. E soprattutto invincibile. Sembra che niente possa turbarla, mai. Eppure la vita, con la sua altalena di occasioni e delusioni, insegna che non è così e che le star sono donne, o uomini, proprio come tutti. Insomma, la vita non è una fiaba, per nessuno, ma "le fiabe hanno lo stesso linguaggio dell'amore". Ed è proprio attraverso il linguaggio delle fiabe e del suo amore di madre che Bianca Guaccero si racconta a sua figlia in questa lunga, appassionata e spassionata lettera, intima ma in qualche modo universale - perché i suoi ideali destinatari sono tutte le madri e tutte le figlie - e che si fa vademecum tenero e sincero per affrontare a viso e cuore aperti le gioie e i dolori, le vittorie e i fallimenti, le scelte e le decisioni che la vita inevitabilmente ci riserva.
16,00

Ludwig van Beethoven. Il ribelle

Ramin Bahrami

Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2019

pagine: 136

Durante un concerto, l'attenzione di Sebastian, un giovane amante della musica e dell'arte, è catturata dal profilo severo del suo vicino. Nello sguardo profondo che comincia ad osservarlo, Sebastian riconosce un volto familiare, l'espressione inconfondibile di Ludwig van Beethoven. Inizia così un dialogo sorprendente tra il più leggendario compositore della storia e un ragazzo dei nostri tempi, due spiriti affini uniti dall'inquieta ricerca del bello. Nella scrittura brillante di Ramin Bahrami rivive il genio rivoluzionario di Beethoven, un talento ribelle che sovverte l'armonia rigorosa di Bach e Mozart in tumultuoso impeto musicale, una vita irregolare nel nome della libertà e del coraggio di "sentire col cuore".
15,00

Wolfgang Amadeus Mozart. Il genio sempre giovane

Ramin Bahrami

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2019

Ramin Bahrami racconta il genio di Wolfgang Amadeus Mozart, che rivive in questo libro come il protagonista di una storia sorprendente. Sebastian, un giovane e curioso amante della musica, incalza il maestro di Salisburgo con le sue domande impertinenti, quasi a sfidarlo. E il grande Amadeus, pazientemente, si racconta, dall'esplosione del suo precoce talento ai successi nelle corti europee, tra composizioni perfette e donne fatali. Inseguendo sempre l'armonia assoluta, perfino nel rumore assordante del nostro tempo, dove la musica di "colui che ama Dio" si mostra ancora capace, oggi più che mai, di giungere là dove le parole non sanno arrivare.
15,00

Il mio ritratto letterario. Lettere a Stalin

Michail Bulgakov

Copertina morbida

editore: Il Nuovo Melangolo

anno edizione: 2019

pagine: 90

Attorno agli anni Venti la situazione di Bulgakov era precipitata. I suoi racconti erano oggetto di sistematici attacchi da parte della critica, il romanzo La guardia bianca non venne neppure pubblicato interamente, mentre le riviste che pubblicavano i suoi racconti e le sue opere teatrali andavano via via chiudendo. Infine nel '29 due sue opere teatrali vennero messe al bando. Ormai disperato, e con difficoltà a mantenersi, Bulgakov si rivolge a diversi uomini di governo e infine si spinge a scrivere a Stalin, con una lettera in cui espone in modo inequivocabile e definitivo le proprie posizioni letterarie e politiche. A questa lettera Stalin risponderà con una famosa telefonata personale. Il volume, curato da Alessandro Mario Curletto, ricostruisce l'intera vicenda e pubblica le lettere scritte da Bulgakov e custodite nel fondo Bulgakov del reparto manoscritti della Biblioteca Lenin di Mosca. Si tratta di documenti di eccezionale importanza non solo per ricostruire le vicende letterarie e biografiche di uno dei massimi scrittori del Novecento, ma anche per avere un quadro della condizione degli scrittori in Russia sotto Stalin.
8,00

Scalfaro dalla Costituente al Quirinale. Cinquant'anni di storia italiana

Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2019

pagine: 189

La memoria collettiva su Oscar Luigi Scalfaro è indissolubilmente legata al suo settennato presidenziale. È in quella fase di transizione, di emergenza economica, di crisi politica e istituzionale, che la figura del Presidente Scalfaro emerge come pilastro a difesa della nostra Costituzione, dell'unità nazionale e delle prerogative del Parlamento. Questo libro rappresenta un primo contributo alla ricostruzione della biografia politica di Oscar Luigi Scalfaro, senza dimenticarne la dimensione sociale, umana, spirituale. L'impegno per la legalità, contro le mafie e la corruzione, la passione civile nella difesa della Resistenza e del movimento di liberazione sono ricostruite da studi e testimonianze che offrono nuova luce su un autentico protagonista della nostra storia repubblicana, la cui etica della politica emerge chiaramente da un suo testo inedito dedicato ad Alcide De Gasperi. «Tutto mi ha conquistato, tutto è richiamo alla responsabilità» scrive Scalfaro del grande statista democristiano: un richiamo alla responsabilità che non smette di essere attuale.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.