Il tuo browser non supporta JavaScript!

Arte e design industriale e commerciale

The magazine. I segreti della redazione più famosa del mondo raccontati da un'insider

Roberta Lippi

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2021

pagine: 224

C'è una verità che tutte noi conosciamo fin dal giorno in cui Andrea Sachs ha incontrato Miranda Priestly: una stagista in una redazione di moda non ha affatto vita facile. Ma siamo proprio sicure che il Diavolo vesta Prada? E che le notti insonni delle stagiste siano dovute alle vessazioni dei loro crudelissimi capi? Nessuno può rispondere a queste domande meglio di Roberta Lippi, ex caporedattore di Vogue.it. Questa è la storia degli anni che Roberta ha trascorso nella redazione più famosa, ambita e chiacchierata di sempre. Una straordinaria raccolta di aneddoti, suggerimenti e conversazioni che svela tutta la verità, nient'altro che la verità, sul mondo dorato del fashion. Questa volta, però, a raccontare non è la stagista. No, chi racconta è il capo. Con intelligenza e ironia, Roberta Lippi ci regala un memoir irriverente e brillante, che è al contempo un vero e proprio manuale di sopravvivenza per tutti coloro che vogliono entrare nell'universo della moda. Sempre che, dopo la lettura di queste pagine, lo desiderino ancora.
16,90

La Bibbia del colore. La guida definitiva ai colori nell'arte e nel design

Laura Perryman

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2021

pagine: 320

Il colore è parte fondante dell'esperienza umana. Inserirlo correttamente in un design o in un'opera d'arte può migliorare l'umore di chi osserva e creare l'effetto psicologico o persino fisiologico desiderato. "La Bibbia del colore" conduce il lettore alla scoperta di 100 colori significativi, esplorandone l'importanza e il ruolo nel mondo che ci circonda, dai processi industriali ai social media. Ogni profilo parte dall'origine del colore, quindi ne segue l'evoluzione e l'uso nel corso della storia fino ai nostri giorni. Inoltre viene mostrato come creare tavolozze di successo imparando a riconoscere abbinamenti armoniosi e dinamici per realizzare combinazioni dove colori diversi, freddi e caldi, si uniscono e sostengono in modi originali ed efficaci. Un manuale illustrato di facile lettura, fondamentale per chiunque si occupi di arte e design e voglia conoscere a fondo l'uso del colore, comprendendone ogni sfumatura.
29,90

L'arte del manifesto giapponese

Gian Carlo Calza

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2021

pagine: 520

Il volume più completo, finora mai realizzato, sul graphic design giapponese. Il volume vuole colmare una lacuna sulla storia del graphic design giapponese, quella relativa ai primi due decenni del nuovo millennio, raccontando da un lato il passato, con l'opera dei grandi maestri, e dall'altro esplorando nuovi nomi e tendenze. Il volume comprende 85 grafici e 756 poster. È il volume più completo sull'argomento, ma pubblicato finora. Si ritiene che i manifesti contemporanei giapponesi siano iniziati a metà degli anni '50, dopo la seconda guerra mondiale e dopo un periodo di depressione, post-militarismo e post-autarchia. La nuova modalità espressiva, in quegli anni, venne alimentata da stimoli provenienti dall'estero, ma reinterpreta anche temi e colori della tradizione, portandoli nella modernità. Dal dopoguerra, il Giappone ha visto una rapida evoluzione nelle arti: pittura, architettura, scultura, grafica, teatro, musica e cinema. Influenze, assimilazioni, trasformazioni, nuovi processi creativi hanno dato origine a una grande quantità di movimenti culturali e artistici. In questo dedalo di forme espressive, la grafica è diventata uno strumento prezioso per tracciare e seguire il filo della creatività nazionale. Dalla "nascita" della grafica giapponese arrivando a Tokyo 2020, questo volume intende dare una visione ampia delle tendenze, dei cambiamenti estetici e della storia del design grafico in Giappone.
55,00

L'arte della Nasa

PIERS BIZONY

Libro: Copertina rigida

editore: L'Ippocampo

anno edizione: 2021

pagine: 192

«Tutto deve partire da un'idea, dalla fantasia, dalla fiaba. Poi vengono i calcoli scientifici. Solo alla fine i sogni diventano realtà». Questo libro getta uno sguardo impareggiabile su sessant'anni di esplorazione spaziale americana, attraverso le opere degli artisti ingaggiati dalla NASA per immaginare le missioni prima del loro inizio. L'opera offre al contempo una panoramica sulla grande illustrazione contemporanea, grazie ai contributi di alcuni dei suoi più raffinati protagonisti. Quasi duecento immagini a colori (molte delle quali inedite) raccontano i programmi aerospaziali, dalle primissime missioni (Gemini, Mercury, Apollo) a quelle più recenti (messenger, New Horizons, il James Webb Space Telescope), documentando non solo come sono andate le cose, ma anche come sarebbero potuto accadere.
29,90

Ricordi di Parigi. Botteghe e atelier di una volta

Marin Montagut

Libro: Copertina rigida

editore: L'Ippocampo

anno edizione: 2021

pagine: 256

L'artista e designer Marin Montagut accompagna il lettore a visitare la quintessenza di Parigi, i venti luoghi da lui preferiti che traboccano di idee e poesia. Il lettore scoprirà atelier e botteghe sparsi qua e là nella capitale, i cui artigiani producono oggetti e arredi di squisita fattura grazie a un savoir faire che affonda le sue radici lontano nel tempo. Questi scrigni, talvolta nascosti, offrono una preziosa fonte di ispirazione per designer, artisti e creatori di ogni genere. Degas disegnava le sue graziose ballerine usando i pigmenti fabbricati dalla Maison du Pastel secondo una formula tenuta segreta che risale al lontano 1720. Fin dal 1832 generazioni di stilisti continuano a scegliere tra le migliaia di passamanerie per cappelli, bottoni, nastri e tessuti proposti da Ultramod, mentre prestigiosi clienti quali il Metropolitan Museum ordinano nappine personalizzate alla Passementerie Verrier, aperta già nel 1753. Venti luoghi pittoreschi e senza tempo ci fanno assaporare in questo libro la feconda tradizione artigianale della Ville Lumière.
29,90

The underground sketchbook

Tomi Ungerer

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clichy

anno edizione: 2021

pagine: 154

Per la prima volta in Italia il celebre, sfacciato, famigerato capolavoro grafico di Tomi Ungerer, a quasi sessant'anni di distanza dalla sua prima pubblicazione, e nonostante questo più attuale che mai. Un ineguagliabile, profondo, tagliente ritratto della condizione umana, dei suoi desideri e delle sue perversioni, una critica feroce e beffarda della società, dei suoi modelli e dei suoi stili di vita, attraverso disegni satirici dalla potenza sorprendente davanti a cui il lettore viene messo crudamente (e crudelmente) a tu per tu, senza filtri né barriere. Corpi umani, nudi, di uomini e donne, comicamente smontati e rimontati, ridicolmente cuciti e ricuciti, provocatoriamente spezzettati e deformati, in una sequenza di immagini in bianco e nero che lascia spazio di tanto in tanto soltanto al rosso di sangue, bocche, lingue, cuori, mutande. Un libro di allusioni e di illusioni, di fronte al quale, pagina dopo pagina, figura dopo figura, ritrovarsi fatalmente costretti a ridere amaramente di noi stessi, della vita e della morte.
22,00

Carlo Mollino. Allusioni Iperformali-Hyperformal allusions

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2021

pagine: 160

Il volume accompagna la mostra allestita presso Triennale Milano dal 4 settembre al 7 novembre 2021. A partire dall'analisi del progetto degli arredi di Casa Albonico a Torino, una rilettura dell'opera di Carlo Mollino (Torino, 1905-1973) per evidenziarne una serie di aspetti non ancora sufficientemente approfonditi ma fondamentali per comprenderne la poetica: dalla personale ossessione per la forma al legame con il secondo Futurismo agli interessi per artigianato, progetti d'interni, ingegneria, fisica e aerodinamica. Saggi, interventi di critici, artisti e ricercatori, disegni, fotografie, lettere, documenti e testimonianze inedite restituiscono la complessità di una delle figure fondamentali nell'ambito dell'architettura e del design del Novecento.
25,00

Trentatré piccole storie di design

Luciano Galimberti

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2021

pagine: 160

Scrivendo queste storie, ho pensato non tanto a uno sfoggio di erudizione disciplinare, quanto a una condivisione delle emozioni che ogni prodotto mi ha dato, da qui la scelta di definirle "piccole" storie; senza l'ambizione di confrontarmi con le "grandi" storie ufficiali del design, che hanno ruolo e merito di trasmettere la cultura del progetto, ma con il desiderio di condividere l'idea che il design sia attività umanistica ben oltre la sua scientificità e la sua tecnica. Il design italiano, in particolare, ha la caratteristica di saper collocare i prodotti nel proprio tempo e in un contesto ben più vasto di quello dettato dai confini geografici o disciplinari, un contesto che ha al proprio centro l'uomo. Un uomo con tutti i limiti, ma anche con tutti i sogni di cui è capace.
14,00

Hangar Design Group. Compendium

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 438

Una selezione di mille idee trasformate in progetti, tra i più rappresentativi dell'evoluzione del pensiero creativo dello studio. Un percorso che si snoda lungo quattro decenni di storia della comunicazione e del design italiano, e che è diventato nel tempo internazionale, da Venezia a New York, da Milano a Shanghai. Un regesto con una visione avvincente, e insieme rigorosa, della filosofia e della semantica progettuale di Hangar Design Group.
49,90

The Big Love. Una storia (d'amore) lunga 20 anni

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2021

pagine: 144

A vent'anni dal debutto della nuova MINI, questo volume ripercorre la storia italiana del marchio che celebra i primi 20 anni di produzione sotto le insegne del BMW Group, proponendo un percorso fatto d'immagini, conversazioni ed interventi che accendono un riflettore sui protagonisti del marchio e sulle loro storie: dalla comunicazione del primo lancio dell'8 settembre 2001, fino all'interazione con gli ecosistemi più contemporanei di moda, cinema e design. Il libro raccoglie contenuti di esperti di design, giornalisti e comunicatori, tra cui Massimo Bottura, Mario Calabresi, Aldo Colonetti e Michele Lupi. Il libro documenta il "viaggio nel tempo" che ha visto MINI crescere ed affermarsi modello dopo modello, confrontandosi con uno scenario sociale in continua evoluzione, fino a diventare una gamma completa. Stabilendo nuovi punti di riferimento per il concetto stesso di auto, MINI ha anticipato mode, trasportato sogni e veicolato rivoluzioni epocali per il costume. In queste pagine sono presentate anche le famose campagne di marketing e gli spot dedicati alla sicurezza stradale, alle contaminazioni sui temi di attualità accertati già nei primi anni Duemila attraverso numerose iniziative come il "MINI Design Award", fino ad arrivare alla rivoluzione "green" che farà di MINI il primo marchio completamente elettrico del BMW Group a partire dal 2030. "The Big Love" vuole essere un omaggio alle figure professionali che in questi 20 anni hanno contribuito a fare del brand un punto di riferimento nel nostro Paese, ben oltre i confini del mondo automotive.
22,00

Vivienne Westwood. Sfilate. Tutte le collezioni

Alexander Fury

Libro: Copertina rigida

editore: L'Ippocampo

anno edizione: 2021

pagine: 632

Sesto volume della prestigiosa collana «Sfilate», realizzata in stretta collaborazione con gli archivi delle relative maison, ecco la prima panoramica completa delle collezioni donna di Vivienne Westwood, dalla sfilata di debutto nel 1981 a oggi. Questo scrigno ricco di ispirazione presenta oltre 1100 look (comprensivi di acconciature, make-up, gioielli e accessori), ideati dalla stilista e sfoggiati dalle top model più famose del mondo, da Kate Moss a Naomi Campbell, durante gli storici show della maison. «Lavoro nella moda solo perché voglio distruggere la parola 'conformismo'», dichiara Vivienne Westwood alla fine degli anni Settanta, quando è nota soprattutto per le sue creazioni punk. Il suo motto provocatorio riecheggia già nella collezione «Pirate» del 1981, la prima che porta in passerella e che farà di lei una figura di spicco nel mondo del fashion, capace di influenzarlo profondamente pur restando fedele alle sue convinzioni e al suo attivismo ecologico.
49,90

Woman made. Great women designers

Jane Hall

Libro: Copertina rigida

editore: PHAIDON

anno edizione: 2021

pagine: 264

Questo libro ripercorre attraverso i secoli, e un ricco corredo di immagini, l'opera delle più influenti e geniali designer donna, ribaltando la prospettiva su un mondo tradizionalmente associato agli uomini. Raccontando oltre 200 creative del design provenienti da più di 50 paesi, questa ricognizione storica ci svela l'affascinante quanto trascurata vicenda di designer che si sono imposte in questo campo: l'occasione per gettare nuova luce sugli oggetti di design più straordinari disegnati dalle donne e, soprattutto, un'avvincente narrazione del meglio del design.
49,95

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento