Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Teresa Numerico

Big data e algoritmi. Prospettive critiche

Teresa Numerico

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 292

Big data e algoritmi costruiscono correlazioni, regolarità e quantificazioni per proporre interpretazioni dei fenomeni sociali in base ad automatismi matematici. Tuttavia, come svela questo libro, è un'illusione pensare che una comprensione automatica di abitudini ed eventi possa essere oggettiva e neutrale. Le tecnologie dell'intelligenza artificiale ambiscono a definire ciò che è stato e ad anticipare il futuro, ma sono state inventate e sviluppate da esseri umani, e ne conservano perciò il genio, l'instabilità, i pregiudizi, spesso anche l'arroganza. Affidarsi ad algoritmi per prendere decisioni in contesti incerti come quelli della vita reale, dove non è possibile determinare gli obiettivi univocamente, consente a chi definisce i criteri di farlo all'ombra dell'opacità del dispositivo tecnico, senza doversi assumere responsabilità, anche a rischio di esiti iniqui. È quindi necessario chiedere giustizia su dati e algoritmi: chi è oggetto di processi decisionali automatici deve ottenere spiegazioni esplicite e condivise per le scelte, pubbliche o private che siano. Le valutazioni algoritmiche non possono essere l'alibi per un nuovo latinorum della tecno-aristocrazia internazionale.
26,00

L'umanista digitale

Domenico Fiormonte, Teresa Numerico, Francesca Tomasi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2010

pagine: 236

II manuale mostra come l'informatica, fin dalla sua nascita, si sia nutrita di un ricco contributo interdisciplinare proveniente da filosofi, linguisti, filologi, antropologi, psicologi e sociologi, e fornisce gli strumenti teorici e le competenze pratiche per affrontare le sfide che le tecnologie pongono al laureato e al ricercatore in discipline umanistiche. Il problema della trasformazione digitale della cultura è affrontato in tre diverse prospettive: elaborazione e ricerca, scrittura, conservazione dei saperi. Ciascuno di questi ambiti è affrontato da uno specialista del tema in un linguaggio semplice e rigoroso. Ne risulta una mappa dei cambiamenti e dei processi di riorganizzazione della produzione della conoscenza umanistica, che illustra le ragioni che dovrebbero indurre gli studiosi ad acquisire l'esperienza e le competenze necessarie a dialogare con la tecnologia digitale. Arricchisce il volume la presenza di un sito web, nel quale docenti e studenti troveranno materiali utili per integrare lo studio e la didattica.
22,00

Alan Turing e l'intelligenza delle macchine

Teresa Numerico

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2004

pagine: 208

Alan Turing (1912-1954) è stato uno dei principali scienziati europei a partecipare alla nascita del calcolatore e questo testo si propone di fare luce sul suo contributo allo sviluppo della scienza delle macchine, soprattutto di quelle "intelligenti". In questo volume l'autrice offre una ricostruzione unitaria della riflessione del logico inglese sulle macchine, senza trascurare i lati complessi della sua figura, e attraverso un dialogo aperto con gli altri interpreti della sua opera. Turing ha rappresentato forse il primo prototipo dell'informatico, capace di unire al rigore teorico il bisogno di soluzioni pratiche, efficienti, affidabili e poco costose dal punto di vista delle risorse computazionali.
23,50

BIG DATA E ALGORITMI

NUMERICO

Libro

editore: CAROCCI EDITORE

anno edizione: 2019

12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento