Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di ANTONIO.

Europa nonostante tutto

Antonio Calabrò, Maurizio Ferrera, Piergaetano Marchetti, Alberto Martinelli, Antonio Padoa Schioppa

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2019

pagine: 152

"Questo volumetto non vuol essere un saggio sull'Europa ed i suoi problemi. Vuole essere l'avvio del dialogo che ciascuno di noi quotidianamente può, e forse deve, condurre, se già non lo intrattiene, con amici, parenti, colleghi, semplici conoscenti fortemente critici sull'Europa, pronti a far propri slogan, luoghi comuni, giudizi sommari oggi di moda. Un invito a ragionare, a guardare, perlomeno con grande cautela, alla troppo diffusa 'criminalizzazione' dell'Europa. Un invito a rendersi conto di quanta strada con l'Europa si è fatta anche nel modo quotidiano di vivere. Un invito, al contempo, a non sottovalutare, ma ad individuare nella loro reale dimensione motivi di crisi, ritardi, difficoltà, prospettando tuttavia pure obiettivi e prospettive di soluzione. Un invito, comunque, a guardare ai dati, ai fatti. Un semplice punto di partenza, da cui chiunque possa muovere per un percorso che, si è convinti, non può che essere, nell'interesse anzitutto del nostro Paese, un percorso per 'più e migliore Europa'." (Dall'introduzione di Piergaetano Marchetti)
10,00

A che serve il denaro? Pound e Marinetti contro affarismo e denarocentrismo

Antonio Saccoccio, Antonio Pantano

Libro

editore: Avanguardia 21

anno edizione: 2013

pagine: 102

La riflessione teorica di Pound e Marinetti sul tema del denaro è analizzata da Antonio Pantano e Antonio Saccoccio, studiosi e teorici delle avanguardie. Pound diede a tutta la sua creazione la valenza basilare dell'analisi della "natura del denaro" e delle implicazioni che quella misconosciuta natura comportarono e comportano in danno di tutta l'Umanità, e a solo vantaggio di pochi oligarchi, legati alla sua gestione. Scoprì - al di fuori della congregazione degli economisti - che la natura del denaro è stata alterata, mediante la formale e sostanziale cessione della sua gestione a terzi (di norma anonimi), mai costretti a costante "obbligo di rendiconto", ma resi liberi in totale autonomia. Marinetti si scagliò sempre contro l'opportunismo affaristico e l'avarizia, denunciando la stretta relazione esistente tra culto del passato, viltà e avidità di guadagno. D'altra parte offrì un modello insuperato di moderno mecenatismo, capace di avvantaggiarsi della comunicazione pubblicitaria, senza venire mai a patti con il sistema mercantilistico dell'arte. Quel sistema dell'arte che oggi, in modo banale e grottesco, sfrutta l'immagine di Marinetti per il proprio meschino tornaconto.
10,19

Filosofia morale. Storia, teorie, argomenti. Ediz. Mylab

Antonio Da Re

Libro

editore: Pearson

anno edizione: 2018

pagine: 274

Il volume offre una panoramica delle principali questioni del dibattito filosofico-morale, a partire dall'antichità sino ai giorni nostri.
23,00

Quarta mafia. La criminalità organizzata foggiana nel racconto di un magistrato sul fronte

Antonio Laronga

Libro

editore: PaperFIRST

anno edizione: 2021

pagine: 280

La "quarta mafia" è la definizione mediatica delle mafie foggiane, una criminalità emergente che coniuga arcaicità e modernità, localismo e globalizzazione. Una mafia rimasta a lungo invisibile rispetto a quelle tradizionali, solo perché poco raccontata e conosciuta. Capace, però, al pari della mafia siciliana, della camorra e della 'ndrangheta, di irradiarsi in tutto il Paese e di sgretolare la sicurezza pubblica anche in territori lontani dalla sua zona di origine. La "Società" foggiana, la mafia garganica e la mafia cerignolana sono raccontate attraverso quarant'anni di vicende criminali tratte da fonti giudiziarie e da documenti investigativi. Contrabbando, narcotraffico, estorsioni, costellate da centinaia di omicidi commessi con ferocia brutale. Nel tempo, la "quarta mafia" ha saputo fare il salto di qualità, trasformarsi in una mafia moderna, in grado di permeare l'economia e la vita pubblica delle comunità assoggettate. È penetrata così dentro imprese sane, ha imposto i propri obiettivi ad amministratori conniventi ed ha cambiato per sempre le regole del gioco. Negli ultimi anni, lo scioglimento per mafia di alcuni comuni e l'improvviso aumento della violenza omicida, hanno lasciato intravedere ad un pubblico più ampio alcuni frammenti di un disastro civile. Questo libro contribuisce a disvelare l'origine, l'evoluzione e gli assetti attuali di un fenomeno criminale complesso e pericoloso, assurto ormai a problema nazionale.
14,00

Il Regno di Napoli. Dall'indipendenza alla rivoluzione

Antonio Tafuro

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2021

pagine: 296

L'opera che Tanucci, ministro di Carlo III e di Ferdinando IV, svolse nel Regno di Napoli, nel tentativo di eliminare ingiustizie sociali e usurpazioni baronali in terre da poco emancipate, fu incessante, ma insufficiente, perché egli era un riformatore d'antico regime, restio a promuovere riassetti radicali del sistema, e perché la sua fedeltà alla famiglia borbonica lo rendeva inviso a Maria Carolina, desiderosa di diverse alleanze. Intanto, a Napoli si andava affermando un movimento culturale che, nato dall'insegnamento di Genovesi, tenne impegnati in una feconda attività di pensiero economisti e giuristi, sensibili al richiamo delle dottrine illuministiche e interessati al riscatto delle degradate province meridionali. E fu la formazione di questa "scuola" che rese possibile una più matura valutazione dei problemi, da cui nacquero, favorite dalla congiuntura internazionale, la congiura del 1794 e la rivoluzione del 1799.
15,00
88,00

La seduta spiritica

Antonio Iovane

Libro

editore: Minimum Fax

anno edizione: 2021

pagine: 176

È il 2 aprile del 1978. In una villa vicino a Bologna alcuni professori si riuniscono insieme alle loro famiglie per trascorrere una domenica spensierata e qualcuno, per passare il tempo, propone di fare una seduta spiritica per trovare Aldo Moro, da diciassette giorni nelle mani delle Brigate Rosse. E gli spiriti rispondono, offrendo gli indizi per individuare il principale covo delle BR. Ma cosa accadde quel pomeriggio? Davvero un piattino da caffè capovolto si mosse da solo tra le lettere dell'alfabeto disegnate su un foglio di carta formando la parola Gradoli? Per indagare su questa storia assurda Antonio Iovane ha messo in ordine, uno dietro l'altro, fatti e testimonianze. Mescolando finzione e reportage, interviste, memorie e autobiografia, ha trasformato in azione tutto quello che è stato raccontato dai protagonisti della seduta spiritica. È una ricostruzione indiziaria, un racconto inchiesta che mette in rilievo gli equivoci e le circostanze ambigue di questa storia. L'Italia è un paese senza verità, se manca la verità si può solo cercare di formulare gli enigmi irrisolti nella maniera più corretta. Ma, come diceva Sciascia che apre e chiude questa indagine, i fatti della vita, una volta scritti, diventano più complessi e oscuri.
16,00

Medioevo marinaro. Prendere il mare nell'Italia medievale

Antonio Musarra

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 304

Nel Medioevo, il Mediterraneo era un mare malnoto e inquietante. Nondimeno, gli uomini ne costeggiavano le sponde e lo attraversavano in ogni direzione. Un mondo viveva su e per il mare. Ma come? Con la sua documentata narrazione, Antonio Musarra riporta in luce ogni aspetto di quel Medioevo marinaro: la rete diffusa dei porti e degli attracchi; i mestieri centrati sull'attività portuale, pesca compresa; i diversi tipi di naviglio; la formazione degli equipaggi in pace e in guerra; l'organizzazione della vita quotidiana a bordo; le tecniche di navigazione e gli strumenti per orientarsi; la legislazione marittima; le battaglie, la pirateria. Per concludere con una panoramica della conflittualità mediterranea, e un approfondimento sulle navigazioni esplorative compiute nell'Atlantico.
22,00

La saggezza dionisiaca come sapere della superficie. Un percorso nietzscheano

Antonio Valentini

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2021

pagine: 336

Obiettivo del libro è mostrare come la figura concettuale del "tragico", in quanto espressione di un autentico "sapere della superficie", possa essere fruttuosamente ricompresa mettendola in relazione con la riflessione che il giovane Nietzsche sviluppa, nella Nascita della tragedia, intorno all'antico Coro dei Satiri. Agli occhi del Satiro, infatti, l'apparenza diventa l'orizzonte di manifestatività di una verità che esige di essere pensata non già come pieno svelamento del nascosto, ma piuttosto come transito infinito del senso: come indefinita apertura al significare. Da questo punto di vista, la saggezza incarnata dal Satiro consiste nella capacità di ravvisare in ogni dato fenomenico un vero e proprio enigma, e per ciò stesso una soglia: l'accadere di una distanza che occorre imparare ad abitare con la "sperimentante prodezza dello sguardo più acuto".
26,00

La terra degli uomini integri. Vita di Thomas Sankara

Antonio Gentile

Libro: Copertina morbida

editore: La Corte Editore

anno edizione: 2021

pagine: 356

Alto Volta, 1961. Per il suo compleanno il piccolo Thomas Sankara riceve una bicicletta rossa, scintillante come i carboni ardenti. Raggiante, la prova subito, ma un gruppo di ragazzini bianchi lo aggredisce e tenta di portargliela via. La sua reazione mostra da subito la sua tempra e quanto, fin da giovanissimo, siano radicati in lui gli ideali di uguaglianza e libertà. Inizia così la storia, in chiave romanzata, della vita del carismatico Presidente del Burkina Faso, che, a soli 37 anni, venne assassinato per le sue idee antimperialiste e anticolonialiste. Celebre per il discorso che tenne nel 1984 all'ONU, Sankara fu un fervente pacifista, che si batté in prima persona per i diritti degli ultimi e delle donne del suo Paese. Uomo di rara cultura, era diretto, detestava la diplomazia e rinunciò a tutti i privilegi personali che il suo incarico poteva offrirgli. In soli quattro anni fece costruire centinaia di scuole, strade, ospedali e riuscì nell'impresa di garantire due pasti e un litro di acqua al giorno a ciascuno dei burkinabè. La definì: la Rivoluzione della felicità. "Avremo avuto successo solo se, guardando intorno a noi, potremo dire che la nostra gente è un po' più felice." Il giorno del primo anniversario della sua Rivoluzione, Sankara cambiò il nome alla sua Nazione, retaggio della spartizione europea dell'Africa: la chiamò Burkina Faso, che in lingua locale significa La terra degli uomini integri.
18,90

SketchUp e V-Ray 5 per i progettisti 3D

Antonio Sansonna

Libro: Copertina morbida

editore: Grafill

anno edizione: 2021

pagine: 216

Sebbene il mercato presenti sempre nuove alternative interessanti, SketchUp rimane uno dei software più completi per la progettazione edilizia in 3D e in 2D. Il motivo risiede nella sua estrema semplicità e intuitività, dal momento che, attraverso poche lezioni, è possibile capirne il funzionamento; a tali caratteristiche si aggiunge l'estrema facilità di reperire e condividere in rete estensioni, plugin, addirittura progetti interi. La presente pubblicazione si configura come un manuale di aiuto guidato, costituito da semplici passaggi ed esercizi e potrà rappresentare un supporto molto utile ed immediato. Un'ampia parte è dedicata alla costruzione di forme attraverso la tecnica del "push'n'pull", che ha reso celebre SketchUp; oltre a questa verranno illustrate diverse altre tecniche, semplici e innovative, che permettono di velocizzare il lavoro del professionista. Dopo aver imparato le basi del software, verrà dedicato ampio spazio alla creazione di parametri e componenti dinamici senza trascurare gli aspetti della progettazione legati al BIM. Altro obiettivo sarà di trasmettere al lettore le capacità di interagire correttamente con gli altri principali software in commercio. Di grande rilievo avrà una parte, altrettanto approfondita, che consentirà di imparare a personalizzare al massimo software, il che rende SketchUp un programma totalmente flessibile a seconda delle esigenze del progettista. I capitoli finali consistono nella realizzazione di un rendering con il software V-Ray (versione 5), che permette di sviluppare interessanti elaborati foto-realistici. La WebApp inclusa consente di accedere alle esercitazioni disponibili anche negli appositi capitoli della presente pubblicazione.
36,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento