Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guerini Next

Obeya. Un nuovo modello di leadership per guidare team e aziende verso il successo

Tim Wiegel

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 256

Immaginate una grande stanza, luminosa, spaziosa, alle cui pareti sono appesi fogli e pannelli contenenti grafici e schemi ma anche post-it, annotazioni e domande. Immaginate ora questa stanza come il cuore di un'azienda che faccia della trasparenza e dell'allineamento efficace tra ogni componente dell'organizzazione il punto fondamentale della propria strategia. Inverosimile? Invece è accaduto e accade, dapprima in Giappone negli anni Novanta del secolo scorso, ora, ai nostri giorni, all'interno di aziende di tutte le dimensioni (da piccole start-up a colossi come Apple e Nike) e di tutto il mondo, dall'America all'Olanda, dall'Inghilterra all'Italia. È il metodo Obeya (in giapponese: grande stanza), inventato in Toyota durante lo sviluppo della Prius, prima auto ibrida e grande caso di successo di project management Lean. Da allora un numero sempre maggiore di aziende e di team hanno compreso i vantaggi di sfruttare l'Obeya, non solo nella produzione industriale ma anche nei servizi, in settori diversi come la finanza e l'IT, la politica e le telecomunicazioni. Applicare l'Obeya non solo a un progetto ma alla guida delle organizzazioni è lo step successivo. Questo libro - il primo interamente dedicato al metodo Obeya, ai suoi punti di forza e alla sua applicazione (anche online) - lo spiega con efficacia e chiarezza, interpretando in modo nuovo l'allineamento tra management e team operativi, fino a trasformare in profondità lo stile stesso di leadership. Seguendo le importanti lezioni del pensiero Lean, ma anche i suggerimenti più concreti dei recenti filoni Agile. Obeya offre uno strumento potente ai leader delle aziende italiane. Come scrive Mariacristina Galgano, curatrice dell'edizione, dietro l'apparente semplicità di una grande stanza in cui sono appesi grafici e altri strumenti di visual management, in grado di tradurre la strategia in concrete ed efficaci attività quotidiane, vi è un modo totalmente diverso e innovativo di esercitare la leadership e guidare team di successo.
29,50

La banca del terzo millennio. Il futuro del sistema bancario tra fintech e post pandemia

Maurizio Primanni, Antonello Di Mascio

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 232

Negli ultimi vent'anni l'innovazione tecnologica ha compiuto passi da gigante in tutte le direzioni. Il mondo bancario, al pari di quello della grande distribuzione, ha conosciuto profondi mutamenti nella quotidianità delle filiali, con la trasformazione in commodity di alcuni servizi tipici. Anche il settore del wealth management si è intriso di innovazione tecnologica: dal risk management all'asset allocation, dal trading alle piattaforme di consulenza, dai social network finanziari ai robo, si è assistito a un costante sviluppo del fintech e si attende ora l'ingresso delle multinazionali big tech nel settore finanziario. Ma come sarà in concreto la banca del terzo millennio? Se è vero che l'esperienza e la capacità di adattamento di altre industrie possono essere una guida per il retail, certamente la digitalizzazione e commoditizzazione di molti servizi suggeriscono che il wealth management possa essere la base per la banca del futuro. La relazione consulente-cliente e il valore aggiunto del servizio di consulenza richiedono un approccio olistico, impongono investimenti in tecnologia, ma anche scelte strategiche che porteranno a banche sempre più aperte ai prodotti e servizi di terzi. Dovranno cambiare anche le metriche di segmentazione e profilazione dei clienti, che potranno scegliere come, quando e dove essere serviti. L'evoluzione del proprio modello di business rappresenta la più grande sfida che il sistema bancario sarà chiamato ad affrontare se vorrà mantenere il suo ruolo anche nel prossimo futuro.
22,00

Enterprise blockchain. Legaltech e altri strumenti per professionisti e imprese

Nicola Attico

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 224

Smart contract, token, zero-knowledge. Sono solo alcune tra le più rilevanti applicazioni della blockchain al business e in particolare al cosiddetto universo legaltech, dove questa tecnologia si sta affermando in un percorso lento ma inesorabile. Al di là dell'elevata volatilità delle criptovalute, il valore di business della blockchain è infatti persistente e sta progressivamente conquistando imprese e professioni, non solo nell'ambito «cripto», impegnato in un vero e proprio processo di «distruzione creativa», ma anche e soprattutto nel contesto delle organizzazioni tradizionali, interessate a usare la blockchain per innescare un processo di trasformazione dei propri modelli di business. "Enterprise blockchain" fornisce una visione completa circa questa trasformazione. Indagando come la tecnologia blockchain (e, più in generale, Distributed Ledger) rappresenti un'opportunità essenziale per professionisti, manager e imprenditori innovativi, il saggio fornisce tutti gli strumenti necessari per valutare iniziative, applicazioni, prodotti e strategie basate sulla blockchain. Una sfida importante e imprescindibile per tutti i business che intendono mantenere la propria rilevanza in una nuova era di disintermediazione e automazione. Prefazione di Francesco Dagnino.
25,00

Rilanciare la competitività. Dalla creazione di valore condiviso al ridisegno dei modelli di business

Fernando G. Alberti, Federica Belfanti

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 216

La crisi economica, associata alla pandemia da Covid-19, ha spinto le nostre imprese non solo a individuare soluzioni per uscire con successo da questa condizione, ma anche a pianificare il futuro in maniera radicalmente diversa da come si è fatto finora. Occorre ridisegnare i modelli di business per rendersi imprese future-ready. Il cambio di paradigma, necessario per rilanciare la competitività del sistema imprenditoriale italiano, richiede che le imprese si incamminino lungo una serie di traiettorie di intervento strategico sui loro modelli di business. Il volume presenta i risultati di una ricerca dei due autori sulle imprese top-performer italiane e internazionali, facendo anche tesoro della loro appartenenza alla Faculty del Professor Michael E. Porter, presso Harvard Business School. Le sei traiettorie strategiche presentate intendono fornire una guida utile alle imprese italiane, piccole e grandi, per (ri)disegnare i loro modelli di business rilanciando la loro competitività. Prefazione di Christian Ketels. Postfazione di Nicola Spagnuolo.
19,00

Verso un nuovo Rinascimento. L'impresa di valore

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 248

L'accelerazione apportata dalla crisi pandemica di inizio 2020 si è insinuata nelle imprese, ergendosi a momento di rara opportunità per ridisegnare in corsa nuovi modelli manageriali, culturali e organizzativi, la cui essenza immaginiamo possa perdurare nel tempo. Nel guardare a questa evoluzione, che ci piace definire come un nuovo Rinascimento, è nato un dizionario «nuovo», frutto del pensiero di donne e uomini che guidano l'impresa realizzando valore con i valori. In questo vocabolario troviamo alcune parole: insolite in molti casi, nel vocabolario d'impresa, ma la cui etimologia ci porta alla riscoperta del senso profondo da cui ognuna trae origine, apportando valore all'organizzazione che la accoglie a proprio pilastro culturale e organizzativo. Esse hanno guidato la traccia delle nostre interviste ai capi impresa e sono divenute ognuna pilastro dell'impresa di valore. Dalla sostenibilità alla tecnologia, dalle emozioni al tempo ritrovato, dalla fiducia all'equilibrio armonico, fino al rapporto tra impresa e società: per riscoprire il senso profondo dell'essere persone, imprenditori, manager. Nel compiere questo viaggio insieme, confidiamo che ciascun lettore, nell'incontro tra il proprio punto di osservazione e il nostro sguardo, possa cogliere stimoli e riflessioni utili per contribuire, da protagonista nel proprio ambito, alla realizzazione di un nuovo Rinascimento d'impresa.
24,00

Il manager sincrono. Per donne e uomini che lavorano in un mondo disruptive

Francesca Cedri, Simona Mirano, Giovanna Prina

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 184

Quali caratteristiche deve possedere un manager per gestire un team in situazioni di grande trasformazione? Le autrici Francesca Cedri, Simona Mirano e Giovanna Prina propongono un modello basato sugli elementi fondamentali che aiutano a gestire situazioni di incertezza e alta complessità: il modello della SINCronia manageriale©. Ideato e perfezionato attraverso un rigoroso lavoro sul campo, tale modello è composto da quattro approcci - Strutturato, Idealista, Negoziatore, Capo Scout - e comprende un questionario di autodiagnosi, che può diventare strumento di confronto e crescita per il manager e il suo team. Uno strumento concretamente utilizzabile in ogni azienda. Chi è quindi il «Manager Sincrono»? Chi riesce a utilizzare i quattro approcci in modo simultaneo, governando così i momenti di rottura e costruendo insieme al team direzioni nuove e condivise. Questo libro, leggero e accattivante grazie all'utilizzo di personaggi di film, esempi reali e casi aziendali, accompagna concretamente il lettore nella comprensione dei vari approcci, aiutandolo a identificare l'approccio prevalente usato nella complessità, e a riconoscerne punti forti o di sviluppo. Prefazione di Fabio Comba.
20,00

Innovare le scuole con la tecnologia. Indicazioni da una esperienza durante l'emergenza Covid-19

Tommaso Agasisti, Nicoletta Di Blas

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 224

È possibile trasformare in occasioni di crescita momenti o situazioni che involontariamente e inaspettatamente ci si trova a vivere? Il libro mostra come due istituti scolastici, il Collegio San Carlo di Milano e il Collegio Villoresi San Giuseppe di Monza e Merate, abbiano raccolto questa sfida durante la prima fase di chiusura delle scuole, a causa del Covid-19, nella primavera del 2020. Con creatività, entusiasmo e qualche timore, quasi cinquecento docenti (dal nido alla scuola secondaria superiore) si sono re-inventati il mestiere dell'insegnare, cimentandosi con sistemi di conferenze online, software didattici, modalità di insegnamento inedite. Tutti i docenti si sono prodigati per un solo obiettivo: continuare a vivere l'avventura educativa insieme ai propri studenti. Rileggiamo in queste pagine le loro esperienze, alla luce di categorie pedagogiche e gestionali, con l'intento di contribuire al dibattito sulle nuove direzioni che la scuola sta prendendo, e al contempo fornendo strumenti operativi per districarsi nella realtà odierna del new normal.
22,50

Oltre il tempo presente. Consigli su come investire dopo la pandemia

Paolo Legrenzi

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 208

Il flusso inarrestabile delle notizie e la scarsa prevedibilità degli avvenimenti nel periodo della pandemia hanno accentuato la tendenza a cogliere il cambiamento in segmenti temporali sempre più brevi. Per far fronte a un futuro incerto molti riterranno ragionevole puntare sul risparmio e su investimenti prudenti. Ma davvero la prudenza è sempre la scelta più saggia? Paolo Legrenzi, psicologo esperto in finanza comportamentale, mette in guardia sulle opportunità mancate da chi fa cieco affidamento sul buon senso fai-da-te. Invece, è soprattutto in periodi costellati da rivolgimenti continui e improvvisi che vale la pena ragionare sui cicli temporali di lunga durata e sull'orizzonte di un "presente esteso". Radicato nel passato e proiettato nel futuro, il presente esteso è un tempo che permette di attenuare le emozioni che nascono dal confronto tra ieri e oggi: rimpianto per le possibilità perdute, superbia a causa dell'illusione di controllo, paura per l'incertezza futura, dolore per le perdite del passato. Solo grazie a esso è possibile cogliere i meccanismi controintuitivi dei mercati. Se, come sostiene l'autore, l'educazione finanziaria è prima di tutto una forma di dis-educazione da schemi mentali precostituiti - cauti all'apparenza, illusori e controproducenti di fatto -, questo libro rivolto a consulenti finanziari, risparmiatori e investitori si rivela un formidabile strumento antididattico da cui partire per gettare oggi i semi di un nuovo futuro.
18,50

Competenze e formazione 4.0

Angelo Pasquarella, Laura Garozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 296

È ormai una realtà inconfutabile che la Quarta rivoluzione industriale stia rinnovando da tempo la vita delle persone e delle imprese. La rapidissima avanzata di sistemi digitali sempre più intelligenti e pervasivi ci spinge però a chiederci: come si evolveranno le professioni, le competenze e la formazione aziendale di fronte a questa trasformazione? Le tecnologie assorbiranno soprattutto le mansioni routinarie e ripetitive, lasciando ai lavoratori le attività più complesse. Ci stiamo evolvendo verso un modello organizzativo diverso, incentrato su logiche di lavoro impostate per progetti e orientate al risultato. Servirà dunque affinare nuove skill a livello sia individuale, sia manageriale. Trasformazione digitale significa infatti - e soprattutto - trasformazione delle persone e dei loro ruoli aziendali. In questo scenario la formazione diventerà un fattore sempre più determinante, tuttavia non potremo più accontentarci di quella tradizionale. Dovremo mettere a punto nuovi metodi che si svilupperanno attraverso sistemi non formali, flessibili e personalizzati. Una sfida non da poco, alla quale dobbiamo iniziare a prepararci già oggi. Prefazione di Gianluca Marini.
29,50

Economia circolare e management. Un nuovo approccio industriale per la gestione d'impresa

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 208

Come impattano i principi dell'economia circolare sulla gestione d'impresa? Economia circolare e management analizza il rapporto economia/sostenibilità attraverso sei aspetti: strategia e marketing, sviluppo dei nuovi prodotti (ecodesign), processi produttivi, logistica, end of waste (cioè quando un rifiuto cessa di essere tale), materie prime per la progettazione di prodotti sostenibili. I "casi emblematici" a corredo di ogni capitolo raccontano i risvolti pratici della transizione verso modelli economici circolari all'interno di rilevanti realtà industriali: da Barilla a Philips, da Feralpi Siderurgica a Parmalat.
19,00

Una Fiat che fu. Quando con i calzoni corti facevamo l'antiskid

Giancarlo Michellone

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2021

pagine: 458

Entrato in Fiat come ingegnere meccanico nel 1966 e protagonista di una straordinaria carriera che si intreccia strettamente con la storia dell'azienda nonché del nostro paese, Giancarlo Michellone condensa in questo suo primo libro vicende professionali ed esistenziali all'insegna di tecnologia e brevetti innovativi. "Una Fiat che fu" è infatti un vero e proprio manuale sull'innovazione sotto forma di romanzo autobiografico, in cui Michellone ripercorre, a partire dalle avventure picaresche dei suoi primi anni da neoassunto, l'evoluzione dei contesti interni ed esterni alla Fiat (con un mercato dell'auto ancora in netta espansione) concentrandosi particolarmente sullo sviluppo di innovazioni rivoluzionarie, tra cui l'antiskid. Dal 1971 al 1975 Michellone guidò infatti vari gruppi di ingegneri italiani per l'applicazione dell'antiskid (chiamato in seguito abs) su veicoli americani e francesi e i suoi brevetti, non essendo contemplati in Italia in base alla legislazione vigente, furono ceduti ad aziende esterne al gruppo Fiat. Tra retroscena, aneddoti, errori e scoperte decisive, la testimonianza di Michellone è uno spaccato sulla Fiat degli anni d'oro e un pezzo importante della storia d'Italia.
29,00

The lean book. Come creare processi efficaci ed efficienti in ogni organizzazione

Riccardo Pavanato

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2020

pagine: 160

Avete mai sentito parlare di lean? È un sistema di management in grado di rendere i processi delle organizzazioni efficienti ed efficaci, focalizzandoli sul valore per il cliente e non solo sulla riduzione dei costi. Il lean system ha radici antiche, ma si è nel tempo evoluto fino a raggiungere una dimensione organica e tiene oggi in considerazione le moderne tecnologie; è fatto di componenti semplici, ma spesso controintuitive, che vanno comprese nel loro insieme per poter essere applicate con successo. La sfida di questo libro è raccontare tutto questo con approccio - appunto - lean: scientifico, rigoroso, completo e preciso ma, soprattutto, semplice. The Lean Book è progettato per essere uno strumento pratico, un manuale che si può leggere tutto d'un fiato o a salti, cercando la risposta a un problema concreto. Partendo dalle origini storiche del sistema, il testo si sviluppa attorno ai 7 principi generali del lean system, esposti attraverso teoria ed esempi pratici e quindi declinati in tecniche, consigli di lettura e questionari di auto-valutazione. Un libro utile per chi opera in organizzazioni di ogni tipologia e settore: dall'azienda di produzione manifatturiera all'ufficio, dal reparto di un ospedale a un ristorante, dalla multinazionale alla pmi. Perché lean è un sistema organizzativo di portata universale: i suoi principi si applicano in tutti gli ambiti della nostra vita, ovunque ci siano processi che possano essere resi più efficaci ed efficienti.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.